VVVVID: gli anime in simulcast e da vedere in streaming a maggio 2020

Tra simulcast e produzioni in esclusiva, scopriamo quali sono gli anime da seguire e recuperare a maggio su VVVVID.

VVVVID: gli anime in simulcast e da vedere in streaming a maggio 2020
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

La piattaforma streaming italiana VVVVID ha sempre cercato di offrire un catalogo variegato ed esclusivo: sul sito on demand, infatti, hanno debuttato le serie più apprezzate degli ultimi tempi, come Sword Art Online, L'attacco dei Giganti, Demon Slayer, e My Hero Academia. Il sito ha stretto una solida collaborazione con l'editore Dynit, così da poter garantire l'arrivo di nuovi titoli in simulcast e a volte anche in esclusiva sul nostro territorio, seppur non recenti. Ad ogni stagione, VVVVID aggiorna la libreria con serie in contemporanea.

Per la stagione primaverile abbiamo assistito alla release di nuovi titoli trasmessi in simulcast, ed alcune produzioni che sono arrivate finalmente in Italia; purtroppo, altri anime che avrebbero dovuto continuare la serializzazione sono stati posticipati a data da definirsi a causa della pandemia, tra cui Sword Art Online: Alicization - War of Underworld e No Guns Life. Vediamo più nel dettaglio quali sono le serie animate nuove e quelle che continuano il simulcast nel mese di maggio.

Listeners

Listeners è ambientato in un futuro post apocalittico, in cui la Terra è stata distrutta da oscure creature chiamate Senza Orecchie. Gli unici in grado di affrontare le misteriose entità sono i Player, piloti di particolar mecha chiamati Equipment. Il protagonista è Echo, un giovane che ha il sogno di combattere al fianco degli eroi sui campi di battaglia, tanto che è riuscito a costruire persino un mecha; al momento, però, deve accantonare il suo sogno perché costretto a lavorare nella discarica che ricopre gran parte del mondo.

Un giorno la sua vita prende una svolta: Echo, nel cuore della discarica, trova una ragazza, Myu, che ha perso la memoria, con un jack sulla schiena, segno distintivo che è una Player. I due diventano subito amici, ed insieme combatteranno i Senza Orecchie, utilizzando l'Equipment costruito da Echo.
La serie è un'opera originale dello studio MAPPA, scritta da Dai Satou, uno degli sceneggiatori di Cowboy Bebop, ed ha debuttato su VVVVID il 3 aprile, trasmesso in simulcast con un episodio ogni venerdì.

Nami yo Kiitekure

Hiroaki Samura è un mangaka che nel 1993 ha raggiunto il successo grazie alla sua opera: L'immortale, pubblicato in Italia da Planet Manga. Dal suo fumetto più famoso sono stati tratti due anime ed un film live action. Nel 2014, Samura pubblica un nuovo manga: Born to Be on Air!, edito da Edizioni Star Comics.

Lo studio Sunrise ha realizzato un adattamento animato, affidando la sceneggiatura a Shoji Yonemura, autore dello script di Kiseiju: l'ospite indesiderato. L'anime, noto anche come Wave, listen to me!, ha iniziato la trasmissione il 3 aprile; su VVVVID è arrivato con il titolo originale Nami yo Kiitekure.

Dopo essere stata lasciata dal suo fidanzato, Minare Koda, cameriera di un ristorante, passa la notte in un locale ad affogare i dispiaceri nell'alcool, e si sfoga per tutto ciò che le è successo con il malcapitato Kanetsugu Matou, direttore di una stazione radio di Sapporo. Il giorno dopo la protagonista scopre che l'uomo ha registrato la conversazione e l'ha mandata in onda.

Determinata a chiarire cosa è successo, Minare si reca alla stazione. Qui Kanetsugu rimane affascinato dalla dialettica fluida e senza esitazioni della donna, tanto che la considera un talento naturale, che dovrebbe avere un programma radiofonico tutto suo. Minare diventa quindi presentatrice di un talk show notturno.

Gleipnir

Shuichi Kagaya è uno studente intelligente e portato per lo sport, ma nasconde un oscuro segreto: non può essere considerato a tutti gli effetti un essere umano. Una mattina, infatti, si è svegliato con una forza sovrumana, l'olfatto acuito, e zampe pelose al posto delle mani: era diventato inspiegabilmente un mostro.

A seguito di ciò, la sua vita è cambiata improvvisamente. L'unica persona che conosce il suo segreto è Claire Aoki, una ragazza sadica, dal carattere complesso, che non prova alcuna empatia per gli altri esseri viventi. Claire approfitta della situazione per manipolare a proprio piacimento il potere di Shuichi.
La trasposizione animata di Gleipnir, manga di Sun Takeda (pubblicato in Italia da Planet Manga) ha debuttato il 6 aprile, in simulcast.

Mononoke

Concludiamo l'articolo con alcune serie non nuove, che sono in esclusiva italiana e che potrebbero essere passate in secondo piano, con l'arrivo dei simulcast.
Mononoke è lo spin-off di Ayakashi: Samurai Horror Tales, una raccolta di tre racconti horror ispirati al folklore giapponese. Nello specifico, la serie riprende il protagonista dell'ultima storia, Bakeneko: uno speziale ambulante. Questi in realtà è un esorcista che deve purificare luoghi infestati da demoni malvagi, i mononoke.

Tuttavia, il suo non è un lavoro semplice: benché abbia gli strumenti adatti per contenere la minaccia demoniaca, l'unico oggetto utile per portare a termine la sua impresa è una particolare spada che può essere sguainata solo conoscendo la Forma, la Verità, e il Rimpianto del demone. Per fare ciò, lo speziale deve indagare sul passato della creatura, e solo quando avrà ottenuto tutte le risposte potrà eliminare il mononoke.

La serie è del 2007 ed è suddivisa in cinque differenti storie; particolarità della produzione è il comparto artistico ispirato ai dipinti ukiyo-e. Mononoke è disponibile su VVVVID dal 10 aprile.

Akame ga Kill!

Tatsumi è un ragazzo di un piccolo villaggio, portato per il combattimento, che insieme a due amici raggiunge la capitale dell'impero per aiutare i cittadini ed i familiari in difficoltà a causa di tasse troppo elevate imposte dal governo. In città il protagonista viene messo dinanzi ad un'inaspettata realtà: misteriose forze oscure hanno reso l'impero malvagio e corrotto.

Tuttavia, vi sono dei ribelli che vogliono far cadere il regno e restituire una nuova vita ai cittadini: i Night Raid, un gruppo di abili ed efferati assassini. Tatsumi, dopo essere stato salvato, si unisce al gruppo di rivoluzionari.

Akame ga Kill! è la trasposizione animata dell'omonimo manga di Takahiro e Tetsuya Tashiro, pubblicato in Italia da Planet Manga. La serie è andata in onda nel 2014 in Giappone, e a lungo è stata inedita nel nostro paese, ma grazie alla collaborazione tra Dynit e VVVVID arriva per la prima volta in lingua originale e con i sottotitoli in italiano.