"Indomite" di Pénélope Bagieu diventa una serie animata, debutto fissato per l'8 marzo

'Indomite' di Pénélope Bagieu diventa una serie animata, debutto fissato per l'8 marzo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Bao Publishing ha da poco presentato l'adattamento cartoon di Indomite, celebre opera femminista dell'autrice francese Pénélope Bagieu. La serie debutterà su Rai Play l'8 marzo 2020, in occasione della Giornata internazionale della donna. Qui sotto potete leggere il Comunicato Stampa ufficiale inviatoci dalla casa editrice milanese.

"Bao Publishing è lieta di annunciare l'arrivo, in esclusiva su Rai Play, delle serie animata Indomite ispirata ai due volumi, già disponibili in libreria, dell'amatissima autrice francese Pénélope Bagieu.

La serie a cartoni animati racconta 30 biografie di donne fuori dal comune, che con le loro azioni, con fantasia, tenacia e coraggio di fronte alle avversità, hanno, in un modo o nell'altro, avuto un impatto più ampio, diventando modelli di riferimento.

Prodotta per l'edizione italiana da Rai Ragazzi, Indomite giungerà in esclusiva su Rai Play il prossimo 8 marzo, in occasione della Giornata internazionale della donna. Sarà Isabella Ragonese a dare voce in Italia a tutte queste donne straordinarie, oltre che a svolgere il ruolo di narratore.

Una serie in animazione che non può non risvegliare le coscienze e l’orgoglio di chiunque sia consapevole di beneficiare di diritti per i quali altre, in passato, hanno lottato coraggiosamente. Ritratti memorabili e senza retorica di donne che forse non conoscevamo, ma che vorremmo aver incontrato".

Pénélope Bagieu, nata nel 1982 a Parigi da genitori corsi e baschi, è un’illustratrice e fumettista francese. Nel 2007 crea il blog a fumetti Ma vie est tout à fait fascinante, in cui racconta episodi della sua vita quotidiana con humour e grazia accattivanti. La successiva pubblicazione dell’omonimo libro riconferma il successo del blog anche sulla carta stampata. In seguito illustra le avventure di Joséphine e si cimenta in varie collaborazioni con la stampa, l’editoria e la pubblicità. Nel 2010 pubblica il suo primo racconto di largo respiro, Cadavres exquis, per la casa editrice Gallimard. Due anni dopo, per Delcourt, disegna con Boulet La Page blanche. Nel 2013, nel corso del Festival Internazionale del fumetto di Angoulême, viene nominata Cavaliere delle Arti e delle Lettere. Lo stesso anno collabora con Joann Sfar per il libro Stars of the Stars, sempre pubblicato con Gallimard. Con lo stesso editore pubblica nel 2015 California Dreamin’, che nel 2017 viene portato in Italia dalla casa editrice BAO Publishing. Dopo l’enorme successo del primo volume nel 2016, ormai autentica star del fumetto francese nota in tutto il mondo, Bagieu pubblica nel 2017 il secondo volume di Culottées, sempre con Gallimard in Francia e, in Italia, con BAO Publishing, Eisner Award per il miglior libro straniero nel 2019.

E voi cosa ne pensate? Sarete sintonizzati per scoprire questa nuova serie? Fatecelo sapere lasciando un commento nel riquadro sottostante. Noi intanto ne approfittiamo per ricordarvi che Bao Publishing ha da poco pubblicato Nuvole Bianche, il meraviglioso manga dell'autrice giapponese Hisae Iwaoka.

Quanto è interessante?
1
'Indomite' di Pénélope Bagieu diventa una serie animata, debutto fissato per l'8 marzo