3 anime che si differenziano (per il meglio) dai rispettivi manga

3 anime che si differenziano (per il meglio) dai rispettivi manga
di

Trasporre un manga in anime spesso non è semplice ed immediato e, in più di un'occasione, il lavoro svolto non rispetta le aspettative dei fan dell'opera originale. Esistono però alcuni anime che hanno apportato dei cambiamenti intelligenti e di valore al materiale da adattare, innalzando il valore complessivo del prodotto di partenza. Quali?

Bleach: Thousand-Year Blood War

L'arco finale del manga di Bleach fu incredibilmente affrettato. I nuovi personaggi, ossia gli Sternritter e la Squadra 0, non ricevettero una caratterizzazione degna, soprattutto per l'enorme peso che ricoprivano nella fase conclusiva dell'opera. Grazie al recente ritorno dell'anime di Bleach, le personalità di entrambe le fazioni sono state approfondite e migliorate, con alcune modifiche che hanno influito persino sul loro destino. Ora come ora, infatti, c'è grande attesa per scoprire come verranno adattati i prossimi eventi del manga nella parte 3 di Bleach: Thousand-Year Blood War.

Ghost in the Shell

Non molti ricordano che, in origine, Ghost in the Shell era un manga cyberpunk pieno di sequenze action e fanservice e, grazie alla versione anime, l'opera è diventata un cult indimenticabile. L'anime ha avuto la grande intuizione di sostituire l'immaturità emergente del materiale cartaceo con riflessioni sul transumanesimo e sul postumanesimo, condendole con complotti governativi cupi ed affascinanti.

Attack on Titan: The Final Chapters

Chiudiamo con il più recente caso di miglioramento evidente, da parte di un anime, del manga che adatta. Il manga di Isayama, infatti, è stato spesso ingenuamente criticato per la parte finale della storia e, addirittura, c'è chi ha additato l'opera come simbolo dell'approvazione del militarismo e del genocidio, cosa che non era assolutamente. L'anime, per fortuna, ha intelligente posto rimedio a questo fraintendimento, evidenziando in modo esplicito la rabbia e la frustrazione di Armin nei confronti delle crudeli azioni dell'amico, insensate ed infantili. Questo ampliamento e miglioramento del dialogo finale tra i due protagonisti ha chiaramente reso il finale dell'anime di Attack on Titan migliore di quello del manga.

Vi vengono in mente altri esempi di manga che sono stati migliorati dal rispettivo adattamento anime? Siamo curiosi di scoprire la vostra opinione nella sezione commenti!

FONTE: Cbr

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi