Più del 30% degli Studi di Animazione sono andati in perdita nel 2018

Più del 30% degli Studi di Animazione sono andati in perdita nel 2018
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'industria dell'animazione è un settore complicato, eroso dal peccato di una sovrapproduzione a fronte di una manodopera ormai quasi irrisoria che, nonostante i segni di miglioramento, rischia costantemente il collasso. Vi basti pensare, dunque, che il 30% degli studi di animazione sono entrati in perdita.

Ormai da molto tempo, i budget per gli anime sono estremamente ristretti, con gravissimi danni alla manodopera e alla qualità della vita nell'ambiente lavorativo. Infatti, sono moltissime le aziende sovraccaricate dal peso della produzione di troppe serie televisive, a fronte di poco personale e sempre meno dipendenti che intraprendono questo settore. Salari estremamente bassi e mal recapitati, poco margine di tempo per lavorare senza un'eccessiva pressione e tanto carico addosso.

Il risultato, stando a un sondaggio effettuato da Teikoku Databank su 256 studi, è spaventoso. Gli incassi totali nell'anno 2018 hanno messo in ginocchio più del 30% degli studi di animazione. Circa il 23% delle compagnie ha visto ridotto il loro incasso, mentre solo il 34% ne è uscito con un fatturato con il segno più. Il totale degli incassi si aggira circa sui 2 miliardi di dollari, l'ottavo anno consecutivo in cui l'industria continua a crescere, soprattutto grazie al continuo aumento di titoli in uscita nonostante la manodopera che diminuisce proporzionalmente. L'incasso medio di uno studio si aggira sugli 8 milioni di dollari, ma il 60% delle compagnie ha pochi impiegati e fattura poco meno di 3 milioni di dollari. Il fatturato è in declino da diversi anni, soprattutto a seguito del fenomeno dell'outsourcing, dove si affida a studi terzi parte del lavoro per far fronte alla crisi degli impiegati. In alcuni casi, inoltre, le aziende finiscono in bancarotta per una serie di motivi dettati da contratti poco favorevoli e budget limitati.

E voi, invece, cosa ne pensate della spiacevole situazione attuale? Fatecelo sapere con un commento nell'apposito riquadro qua sotto.

Quanto è interessante?
1