Quali sono i 5 supereroi più forti dell'universo Marvel Comics?

Quali sono i 5 supereroi più forti dell'universo Marvel Comics?
di

Negli oltre 80 anni della sua storia Marvel Comics ha creato alcuni degli universi e dei personaggi più originali della storia dei fumetti americani a tema supereroistico e ad oggi può contare centinaia di eroi, più o meno conosciuti, ciascuno con le proprie abilità e backstory. Ma chi sono i 5 supereroi più forti? Ecco la nostra classifica.

In questa top considereremo solo i personaggi che rientrano nella definizione di supereroe e della loro forza pura, e non entità cosmiche e/o primordiali in grado di influenzare tramite le loro abilità il corso degli eventi o cambiare il destino di determinate popolazioni e specie nell’universo.

Iniziamo da Hyperion, supereroe ideato da Roy Thomas e Sal Buscema e introdotto in The Avengers #69 del 1969. In particolare, parliamo della versione Marcus Milton, un eterno proveniente da un altro universo ma estremamente potente, veloce, in grado di volare, e di generare raggi di fuoco dagli occhi, e di assorbire e infondere energia cosmica nei suoi attacchi. La sua preparazione generale gli ha permesso di tenere testa, in passato, a Hulk e Thor, sebbene la sua forza abbia dei limiti.

Proseguiamo con Blue Marvel, risultato di un esperimento per creare una fonte di energia pulita del geniale Adam Brashear. Introdotto nel 2008 in Adam: Legend of the Blue Marvel #1 di Kevin Grevioux e Mat Broome, Blue Marvel ha una forza sovrumana, anche lui riesce a volare ma la sua peculiarità è la possibilità di produrre energia e manipolare le molecole. Potremmo dire che Blue Marvel rappresenta una manifestazione corporea dell’antimateria, e per questo ha accesso ad una quantità pressoché infinita di energia che può usare per potenziarsi, sempre con dei limiti.

In fondo al podio troviamo Robert Reynolds, ovvero Sentry, ideato da Paul Jenkins e Jae Lee nel 2000 e che potremmo definire come il Superman della Marvel ma con un lato oscuro piuttosto marcato. Oltre a tutte le abilità come forza, volo, super velocità, e manipolazione molecolare che abbiamo già visto, Sentry è quasi completamente invulnerabile ad attacchi fisici e magici, vanta poteri mentali e psichici di alto livello e può manipolare e assorbire la luce. Ciò che lo rende unico è, però, la sua possibilità di risorgere e di far resuscitare le altre persone. Tuttavia, dove c’è luce c’è anche oscurità, ed è la sua parte oscura, chiamata Void a rappresentare il vero punto debole di Sentry. Inoltre, la sua forza è sicuramente eccezionale ma non la più devastante dell’universo Marvel. Se volete approfondire il personaggio ecco uno speciale sulle origini di Sentry.

La medaglia d’argento va al dottor Bruce Banner e la sua controparte aggressiva e verde: l’incredibile Hulk. La sua forza bruta è direttamente proporzionale alla sua rabbia; quindi, potenzialmente infinita se qualcuno fa arrabbiare di brutto il geniale scienziato. Grazie ai vari potenziamenti ottenuti nel corso delle molte serie, come l’antico potere Sakaariano, Hulk è di gran lunga uno dei più forti eroi della casa delle idee, e tra i più conosciuti al mondo.

Concludiamo la classifica donando il titolo di supereroe più forte dell’universo Marvel a Thor. Il dio del tuono preso dalla mitologia norrena ha dimostrato più volte la sua incredibile forza, dovuta anche al martello Mjolnir e al suo legame con i fulmini. Da quando ha poi preso il posto di Odino ereditando anche il suo potere, e aumentando quindi a dismisura la propria potenza cosmica, ha raggiunto un nuovo impressionante livello, come mostrato anche sulle pagine del recente Immortal Thor.

Per finire, ecco i libri più potenti dell’universo Marvel, e aspettiamo le vostre opinioni su questa classifica nei commenti.