Le 5 tecniche più forti di Ken il Guerriero, dalla peggiore alla migliore

Le 5 tecniche più forti di Ken il Guerriero, dalla peggiore alla migliore
di

Il mondo di Ken il Guerriero continua ad ampliarsi grazie agli spin-off come Souten no Ken e tanti altri. Ma le tecniche a cui siamo più affezionati sono quelle del manga e anime originali, ideati personalmente da Tetsuo Hara e Buronson e pubblicati nei lontani anni '80.

Quali sono le cinque tecniche più forti di Ken il Guerriero? Scaviamo tra le varie scuole, partendo ovviamente da quella di Hokuto ma andando anche a studiare le varie forme della scuola di Nanto e le altre mosse apparse nella serie.

Al quinto posto mettiamo la Hishō Hakurei (Colpo del volo splendente) di Nanto, usato da Rei nello scontro con Yuda. Rei spiccò un salto durante la battaglia e conficca le mani nel corpo dell'avversario, perforandolo. Al quarto posto abbiamo inserito invece il Colpo della Pietà di Hokuto, ovvero l'Hokuto Ujō Hagan Ken. Usato da Toki, è un colpo più misericordioso rispetto a quello brutale e violento usato dagli altri utilizzatori della scuola di Hokuto, lasciando gli avversari a morire senza però provare dolore.

Al terzo posto inseriamo invece una delle tecniche più iconiche del protagonista di Ken il Guerriero. L'Hokuto Hyakuretsu Ken è il pugno che crea cento lacerazioni, che abbiamo visto usargli tante volte. Con la medaglia d'argento c'è invece la Hokuto Jūji Zan (Croce Mortale di Hokuto) che fu usata contro Shin.

Infine al primo posto c'è il Musō Tensei (Rigenerazione libera da ogni pensiero) che è riconosciuta all'interno dello stesso manga come una delle tecniche più forti della scuola di Hokuto, e permette di creare diverse copie di sé per disorientare l'avversario.

Secondo voi qual è la tecnica più forte di Ken il Guerriero? E sapevate quante tecniche di Hokuto usa Ken?

Quanto è interessante?
3