Accusata la Ufotable, lo studio dietro Fate Stay Night: Unlimited Blade Works!

Accusata la Ufotable, lo studio dietro Fate Stay Night: Unlimited Blade Works!
di

Unlimited Budget Works è il simpatico soprannome che i fan hanno sempre attribuito allo studio dietro la produzione dell'adattamento animato di Fate Stay Night: Unlimited Blade Works. E ha quasi del surreale la notizia che circola in queste ore, ovvero che lo studio dietro l'opera di Kinoko Nasu è stata accusata di evasione fiscale.

È stata la rivista Weekly Bunshun Digital a diffondere a sorpresa la notizia. La TRTB, acronimo di Tokyo Regional Taxation Bureau, l'equivalente della nostra Agenzia delle Entrate, ha aperto un'inchiesta nei confronti dello studio di animazione Ufotable. Al momento non ci sono maggiori dettagli, se non da parte dello stesso presidente della compagnia che ha confermato i sospetti.

L'azienda ha diversi progetti in cantiere, tra cui Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba e il sequel di Fate Stay Night: Heaven's Feel. A proposito di questo lungometraggio, è doveroso ricordare che arriverà al cinema grazie alla partner tra Dynit e Nexo Digital il 18 giugno. Il terzo e ultimo film della trilogia uscirà nelle sale nipponiche nel 2020, non abbiamo, purtroppo, ancora nessuna informazione riguardo un possibile arrivo anche da noi.

Nell'attesa dell'arrivo del film al cinema, vi consigliamo di leggere la nostra Recensione di Fate Stay Night: Unlimited Blade Works. La storia racconta le vicende di Emiya Shiro trovatosi improvvisamente immischiato in una Guerra per il Sacro Graal, combattuta tra 7 Maghi e 7 Servant, personaggi eroici del passato.

Quanto è interessante?
2
Accusata la Ufotable, lo studio dietro Fate Stay Night: Unlimited Blade Works!