Act Age: l'autore è stato "riarrestato" per moleste sessuali

Act Age: l'autore è stato 'riarrestato' per moleste sessuali
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Neanche dopo la cancellazione di Act Age dalle pagine di Weekly Shonen Jump si è allenata la questione inerente alle accuse a Tatsuya Matsuki, lo sceneggiatore dell'opera. Ogni giorno che passa, infatti, emergono nuovi e inquietanti dettagli sulla faccenda che alimentano le accuse a suo carico.

Sono passate ormai tre settimane dall'arresto dell'autore di Act Age dopo che il sensei è stato colto in flagrante per molestie sessuali nei confronti di minori. Con il passare dei giorni, sono emerse molteplici dettagli sulla questione, a cominciare da vecchi tweet fino alle parole della disegnatrice del manga che ha spinto le vittime di fenomeni del genere a denunciare l'accaduto alla polizia.

Da allora, infatti, sono state diverse le telefonate alla stazione di polizia locale di presunti atti indecenti da parte di Matsuki. L'ultima delle quali, fresca del 26 agosto, ha spinto le forze dell'ordine a "riarrestare" nuovamente l'autore dopo che una studentessa delle medie ha dichiarato di essere stata molestata. In realtà, il mangaka non è mai stato rilasciato, tuttavia le nuove accuse a suo carico hanno inasprito le pene che l'autore sarà costretto ad affrontare in quanto ha già più volte dichiarato di essere colpevole dei crimini a lui imputati.

Qualche giorno fa, infatti, attraverso una dichiarazione trapelata alla stampa erano trapelati molteplici crimini commessi da Tatsuya Matsuki, lo stesso allegato in calce alla notizia. E voi, invece, cosa ne pensate della faccenda? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
3