Act-Age: il caso arriva davanti al giudice, dichiarazioni e pene per l'autore

Act-Age: il caso arriva davanti al giudice, dichiarazioni e pene per l'autore
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Mentre sembrava andare alla grande, il manga di Act-Age è stato cancellato definitivamente dalla rivista Weekly Shonen Jump. E stavolta il caso è importante non perché abbia avuto scarso successo col pubblico, bensì perché il suo sceneggiatore, Tatsuya Matsuki, è stato arrestato per molestie sessuali ai danni di alcune minorenni.

Matsuki fu colto in flagrante dalle telecamere e, dopo alcuni giorni di investigazione, la polizia risalì a lui. Il caso ha fatto naturalmente scalpore considerato che Act-Age era serializzato su Weekly Shonen Jump, la rivista di manga più famosa al mondo. Inoltre la storia aveva tantissimi fan che desideravano anche un anime per il progetto.

A distanza di mesi, il caso è arrivato davanti al giudice. Tatsuya Matsuki ha ammesso di essere colpevole per gli atti di molestia ai danni della studentessa delle scuole medie, con il pubblico ministero che richiede un anno e sei mesi di carcere. La difesa dell'ex mangaka però chiede la sospensione della sentenza. La motivazione è da ricercarsi nel fatto che il caso ha già avuto grande rilevanza pubblica e Matsuki abbia già ricevuto una punizione dura dalla società, con tanto di licenziamento dal suo lavoro con la cancellazione di Act-Age.

Se l'istanza della difesa fosse accolta, allora Matsuki non sconterà neanche un giorno di carcere, ma dovrà ovviamente seguire una buona condotta fino alla fine del termine deciso. Il 23 dicembre ci sarà il giudizio definitivo sull'autore di Act-Age.

Quanto è interessante?
2