Act-Age: Shueisha ribadisce ulteriormente la sua posizione

Act-Age: Shueisha ribadisce ulteriormente la sua posizione
di

Ultimamente gli equilibri interni di Weekly Shonen Jump sono stati scossi dall'incidente che ha riguardato Act-Age. La pubblicazione è stata ufficialmente cancellata da Shueisha, con grande dispiacere da parte dei fan, che hanno dovuto dire addio a una delle opere più promettenti dell'attuale panorama fumettistico giapponese.

La decisione di Shueisha ha portato, inevitabilmente, all'eliminazione del titolo anche dal catalogo di MangaPlus, nel quale venivano pubblicati settimanalmente i nuovi capitoli. Infine, la casa editrice ha ribadito la sua posizione rimuovendo il protagonista dell'opera - Yonagi - dal suo canale Youtube, e la totalità dei video ad essa correlati.

Nel frattempo in Italia, anche l'editore J-POP si è visto costretto ad interrompere la pubblicazione del manga. Sebbene il quarto volume fosse già pronto per la distribuzione, si è scelto di terminare immediatamente la stampa di Act-Age.

Di seguito vi riportiamo il comunicato della casa editrice:

"Ciao a tutti, siamo stati nei giorni scorsi anche noi sorpresi, e amareggiati, dalle notizie provenienti dal Giappone a proposito di Act-Age, una serie accolta molto bene anche in Italia. Per il momento abbiamo deciso di non distribuire il volume 4, seppur già stampato, e di fermare le vendite dei volumi della serie. Nei prossimi giorni vi faremo sapere qualcosa di più, per il momento vi chiediamo fiducia e pazienza."

Act-Age, l'autore al centro di una nuova polemica a causa di una serie di vecchi tweet. Act-Age, cancellato anche lo spettacolo teatrale: "Siamo affranti, ma è l'unica soluzione".

Quanto è interessante?
3