Un adattamento manga per il film Detective Conan: Private Eye in the Distant Sea

Un adattamento manga per il film Detective Conan: Private Eye in the Distant Sea
di

Le avventure del celebre investigatore si arricchiscono di un nuovo tassello. Il 17esimo film dal titolo Detective Conan: Private Eye in the Distant Sea godrà, infatti, di un adattamento manga ad opera del duo che ci ha già regalato altri adattamenti dei film di Conan, ossia Yutaka Abe e Jiro Maruden.

Le avventure di Detective Conan proseguono in Giappone dal 1994 sulla rivista Weekly Shonen Sunday con la bellezza di 97 volumi, rendendola così una delle serie più longeve tra i manga (record detenuto da Locke the Superman di Yuki Hijiri). Numerosissimi sono anche gli spin off della serie, legati ai personaggi, più o meno principali, della serie. Il duo di autori Abe e Maruden ha già lavorato ad altri adattamenti di film della serie di Gosho Aoyama, come Detective Conan: The Crimson Love Letter (il 21esimo film per la precisione) e Detective Conan: Zero the Enforcer, che vede al centro delle vicende l'agente speciale Tooru Amuro.

Detective Conan: Private Eye in the Distant Sea uscirà il prossimo 24 gennaio su Shonen Sunday. La trama verte sul misterioso ritrovamento di un braccio mozzato sul cacciatorpediniere Hotaka, durante una dimostrazione a cui stavano assistendo Conan, Ran, Kogoro ed altri personaggi della serie. Da questa premessa parte un'avventurosa caccia ad una fantomatica "Spia X" che si sarebbe intrufolata nella nave per carpire segreti militari top secret.

Nel frattempo è stato annunciato un nuovo special animato di Detective Conan per gennaio e un arco narrativo completamente originale sempre per l'anime

Quanto è interessante?
1