Alice Home TV: da oggi anteprima esclusiva di Wall-E

di

Disponibile da oggi in modalità on-demand sull' offerta di Telecom Italia, Alice Home TV, il film di animazione digitale migliore del 2008 realizzato dalla Disney/Pixar e campione di vendite in territorio italiano: Wall-E.

Maggiori informazioni dall' articolo apparso nel sito Digital Sat Magazine:

Premio Oscar come miglior film di animazione digitale 2008, record di pubblico nelle sale cinematografiche, in vetta alle classifiche nel mercato dell'home video: "Wall-e", l'ultimo capolavoro firmato Disney/Pixar, approda anche in televisione e in Italia sarà disponibile, dal 28 marzo in modalità on demand,  su Alice home Tv, la tv via cavo di Telecom Italia.
 
Diretto da Andrew Stanton, regista e sceneggiatore vincitore dell'Academy Award,  "Wall-e" è la storia di un tenero e solitario robot che raccoglie e compatta l'immondizia accumulata dagli esseri umani. Una favola stellare, piena di umorismo, cuore, fantasia ed emozioni, chetratta un tema quanto mai attuale, quello relativo all'inquinamento e al problema dei rifiuti.
 
La pellicola sarà visibile, al costo di 4 €, da tutti gli abbonati di Alice Home Tv dal 28 marzo fino al 27 giugno 2009, all'interno di una programmazione che mette già a disposizione degli utenti un'ampia offerta di oltre 200 canali, contenuti live e on demand, gratuiti e a pagamento, come Film, Serie TV, Musica, Intrattenimento, Informazione, programmi per Bambini. 
 
Speciali di approfondimento dedicati alla commedia disneyana saranno proposti dalle piattaforme internet di La7.it e Virgilio.it, e da Yalp! (yalp.it) la Web Tv interattiva di Telecom Italia.
 
L'arrivo di "Wall-e" arricchisce l'offerta cinematografica della piattaforma IPTV di Telecom Italia, che si pone al centro dello sviluppo e della distribuzione di contenuti televisivi attraverso la connessione Internet a banda larga, e segue il grande riconoscimento ottenuto a gennaio grazie all'operazione multipiattaforma realizzata da Alice Home tv e LA7 con il film di Oliver Stone "W".
 
LA SINOSSI:
 
Ambientato in una galassia non così lontana, WALL- E è una commedia originale ed eccitante che parla di un robot. Dopo centinaia di anni passati da solo a fare quello per cui è stato costruito, Wall - e (Waste Allocation Load Lifter Earth-Class) scopre un nuovo scopo nella vita oltre a quello di collezionare degli oggettini quando incontra un'elegante robot sonda chiamata Eve (Extra-terrestrial Vegetation Evaluator). Eve capisce che Wall-e si è inavvertitamente imbattuto nell'elemento fondamentale per il futuro del pianeta e torna nello spazio per annunciare le sue scoperte agli umani che attendono impazientemente notizie a bordo della lussuosa navicella spaziale Axiom e che vogliono sapere se è sicuro tornare a casa. Nel frattempo, Wall.e insegue Eve nella galassia e mette in moto una delle più incredibili avventure comiche che siano mai state portate sul grande schermo.  
 
A far compagnia a Wall.e nel suo fantastico viaggio nell'universo, ambientato 800 anni nel futuro, c'è un esilarante cast di personaggi, tra cui uno scarafaggio domestico e un'eroica squadra di robot malfunzionanti.
 
WALL-E è l'ultimo lavoro del regista e sceneggiatore vincitore dell'Academy Award® Andrew Stanton. Ha fatto parte del team di quattro sceneggiatori che, nel 1996, ha ricevuto una candidatura agli Oscar per il suo contributo a "Toy Story", per poi essere accreditato (sempre come sceneggiatore) nelle successive pellicole della Pixar, tra cui "A Bug's Life - Megaminimondo", "Toy Story 2 - Woody e Buzz alla riscossa", "Monsters & Co." e "Alla ricerca di Nemo", che gli è valsa un'altra candidatura agli Oscar per il suo apporto allo script. Inoltre, è stato coregista di "A Bug's Life", produttore esecutivo di "Monsters & Co." e del vincitore dell'Academy Award del 2007 "Ratatouille", mentre ha vinto l'ambito riconoscimento per la migliore pellicola d'animazione grazie a "Alla ricerca di Nemo". 
 
WALL-E della Disney.Pixar, diretto da Andrew Stanton, vede impegnato come produttore esecutivo John Lasseter ed è prodotto da Jim Morris ("Guerre stellari, Episodio I e II", "Pearl Harbor", "Abyss" e tre delle pellicole di "Harry Potter"), che ha contribuito a creare alcuni degli effetti visivi più strabilianti dell'industria durante il suo legame (durato 18 anni) con la ILM, come presidente della Lucas Digital. Il direttore della fotografia Roger Deakins, sette volte candidato all'Oscar®, è il consulente visivo. 
 
Il cast di voci originali comprende il comico Jeff Garlin ("Curb Your Enthusiasm"), il veterano della Pixar John Ratzenberger ("Cin cin", "Ratatouille", "Toy Story"), la premiata attrice Kathy Najimy ("Sister Act - una svitata in abito da suora", "King of the Hill"), la stella del grande schermo e dei palcoscenici Sigourney Weaver ("Alien", "Gorilla nella nebbia", "Baby Mama"), così come l'acclamato responsabile del sonoro, che si è aggiudicato quattro Oscar®, Ben Burtt ("E.T. l'extraterrestre", "Indiana Jones e l'ultima crociata"). Anche il comico Fred Willard ("Best In Show", "Back to You") appare nel film. 
 
L'espressiva gamma di voci robotiche di WALL-E è stata creata da Burtt, il cui memorabile lavoro comprende la creazione della 'voce' di altri robot leggendari come R2-D2 (protagonista dei film di "Guerre stellari"). Attingendo a trent'anni di esperienza come uno dei maggiori esperti del sonoro di questa industria, Burtt è stato coinvolto fin dalle fasi iniziali della pellicola per creare un intero universo di suoni per tutti i personaggi robot e l'attrezzatura spaziale, così come per ogni ambiente.
 
La colonna sonora originale di WALL-E è stata composta dall'otto volte candidato agli Oscar® Thomas Newman, che aveva già lavorato assieme a Stanton ne "Alla ricerca di Nemo". La leggenda del rock-and-roll Peter Gabriel ha collaborato con Newman per una canzone originale chiamata "Down to Earth". Gabriel ha scritto i testi per questo epilogo musicale affascinante ed intelligente, oltre ad interpretare anche personalmente il brano.