di

Nel corso della stagione primaverile, dei giganteschi robottoni invaderanno il piccolo schermo. Nel corso del mese di aprile 2022, infatti, AMAIM Warrior at the Borderline farà il suo ritorno con la seconda parte della serie anime. Eccone un’anteprima nel nuovo teaser trailer.

Sul canale YouTube della società di giocattoli Bandai Spirits, è stato pubblicato un filmato promozionale di AMAIM Warrior at the Borderline, mech anime che sta per tornare con una seconda parte. Questa, farà seguito a quella presentata su TV Tokyo nell’ottobre 2021. Composto da un totale di 13 episodi, lo streaming di AMAIM Warrior at the Borderline venne bandito in Cina per cattiva rappresentazione dello stesso Stato asiatico.

A distanza di mesi da quella polemica, Nobuyoshi Habara torna alla direzione della serie presso lo studio d’animazione Sunrise Beyond. Noboru Kimura è accreditato come sceneggiatore, mentre Kenichi Ohnuki come character designer.

La trama di AMAIM Warrior at the Borderline è ambientata nel 2061, in un Giappone occupato militarmente da altre nazioni. In questo stato di oppressione, il popolo giapponese combatte le macchine da guerra chiamate AMAIM. Un giorno, però, un ragazzo di nome Amo Shiiba recupera uno di questi robot. La seconda parte dell’anime è incentrata su Gashin Tezuka, uno schietto sedicenne che pilota l’AMAIM Ghost nel tentativo di vendicare suo padre.

Questo, non sarà l’unico mech anime in arrivo nei prossimi mesi. A fine 2022 arriverà Gundam: The Witch From Mercury, la nuova serie animata di Mobile Suit Gundam.

FONTE: ANN
Quanto è interessante?
1