Dove è ambientato Attack on Titan? Uno sguardo ai luoghi realmente esistenti

Dove è ambientato Attack on Titan? Uno sguardo ai luoghi realmente esistenti
di

Nel corso dell'ultima macro saga di Attack on Titan, Hajime Isayama ha dimostrato di saper orchestrare con cura anche un'ambientazione immensamente più grande delle singole Mura. Eppure, il sensei ha comunque preso spunto da luoghi realmente esistenti per delineare le sfumature del suo capolavoro, vediamone una molto particolare.

Il capitolo 134 de L'Attacco dei Giganti ha mostrato tutta la crudeltà della decisione di Eren, fermo nelle proprie radicali convinzioni. Il personaggio a cui è giunto adesso Hajime Isayama nella caratterizzazione del suo protagonista stona particolarmente con la figura di Eren durante i primi capitoli del manga, segno di una maturazione vittima di un turbolento contesto storico.

Mentre l'iconico protagonista avanza in giro per il mondo, proviamo a fare un grosso salto nel passato, nella fattispecie ai tempi della vita all'interno delle Mura. La struttura dell'abitato all'interno delle tre immense Mura pone le sue radici all'interno di una città realmente esistente, quella di Nordlingen in Baviera, che conta appena 20 mila abitanti. Come potete notare voi stessi dalla foto con vista dall'alto allegata in calce alla notizia, l'apparato urbano non sembra simile ma pressoché identico. La città conserva infatti il suo storico impianto medievale, caratterizzato da una splendida recinzione in muratura ben conservata e oggi percorribile sul cammino di ronda.

La somiglianza è molto evidente e riassume una delle numerosi ispirazioni a cui ha attinto Hajime Isayama nella stesura del suo capolavoro. E voi, invece, conoscevate questa curiosità? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
2