Dove è ambientato Fullmetal Alchemist? Tutto sullo scenario storico del manga

Dove è ambientato Fullmetal Alchemist? Tutto sullo scenario storico del manga
di

Negli anni 2000, Hiromu Arakawa pubblicò mensilmente uno dei manga diventati tra i più famosi al mondo, Fullmetal Alchemist. Inizialmente tendente allo steampunk con un tocco di fantasy, la Arakawa ha virato poi per concetti e architetture derivanti da un preciso periodo storico. Analizziamo lo scenario storico di Fullmetal Alchemist.

Come sappiamo, la geografia di Fullmetal Alchemist è completamente diversa dalla nostra. Non ci sono quindi dei paragoni 1:1 con il nostro mondo, che vede anche altre differenze fondamentali come la presenza dell'alchimia e degli automail. Ma ci sono molti altri oggetti e stili che fanno capire più o meno il periodo storico di riferimento. Alcuni mezzi di locomozione, come i treni e le auto, fanno capire che Fullmetal Alchemist è ambientato nel '900.

La conferma è stata data anche dall'autrice stessa. Nelle note del tankobon 17, Hiromu Arakawa ha confermato che per Fullmetal Alchemist si è ispirata all'Europa di inizio 1900. Siamo quindi in un periodo raffrontabile alla Belle Epoque. Lo stesso scenario storico è stato tra l'altro introdotto nella prima serie televisiva di Fullmetal Alchemist, alla fine della quale Edward si ritrovò a Monaco di Baviera nel 1921.

Potete approfittare del ritorno di Fullmetal Alchemist in Italia con la Deluxe Edition di Planet Manga per gettarvi nelle avventure di Edward Elric in questo mondo parallelo.

Quanto è interessante?
1