L'Animation Director di Gintama sull'industria: "è diverso il modo in cui fanno gli anime"

L'Animation Director di Gintama sull'industria: 'è diverso il modo in cui fanno gli anime'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'industria degli anime sta attraversando un percorso che sta lentamente cambiando l'apparato produttivo dell'intero settore, complice soprattutto il peso di Cina e USA come investitori. A tal proposito, recentemente è tornato sull'argomento uno degli animation director dell'anime di Gintama, Shinji Takamatsu.

Ormai è un dato di fatto che Netflix abbia contribuito ad apportare cambiamenti all'industria dell'animazione, anche se non tutti i lavoratori in Giappone sono felici di questa novità. Inoltre, il Covid-19 ha inevitabilmente aggravato la situazione del settore, coinvolgendo ulteriormente i capitali esteri per finanziare i vari progetti. Takamatsu ha così colto l'occasione per parlare dei cambiamenti attuali che hanno completamente mutato la realtà di produzione rispetto a qualche anno fa:

"Le sessioni di doppiaggio per l'anime a cui sto lavorando dallo scorso anno sono iniziate oggi. La stagione da un cour è programmata per essere completata in autunno, ma non andrà in onda prima del prossimo anno. Il modo in cui gli anime vengono prodotti è cambiato negli ultimi anni ed è diventato molto più comune finire tutti gli episodi prima della messa in onda. Essendo io uno che lavorava con gli anime ogni settimana e per decine di anni costantemente sotto pressione dalle esigenze di trasmissione, sento che questa cosa di terminare tutti gli episodi prima della messa in onda pecchi di senso di eccitamento e non mi fa sentire al passo con lo stile degli anime televisivi."

Se per certi versi questo può essere un bene per la salute degli studi, d'altro canto è bene ricordare che il governo cinese deve approvare ciascun episodio nel momento in cui finanzia le varie produzioni, mentre dall'altra Netflix ha la tendenza a rilasciare in blocco le serie originali e questo si traduce di conseguenza con la necessità di terminare prima tutte le puntate. Questo non vuol dire che la condizione lavorativa sia di fatto migliore, o che la pressione verso le scadenze sia minore rispetto al passato, ma è innegabile quanto l'intera industria stia attraversando un forte percorso di mutamento. E voi, invece, cosa ne pensate delle sue parole? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
1