Anime Japan 2021, da L'Attacco dei Giganti a SAO: tutte le date e gli annunci in programma

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Pochi giorni fa, l'organizzazione dell'Anime Japan 2021 ha confermato che l'edizione annuale si svolgerà regolarmente, anticipando la presenza di una serie di panel dedicati ad alcuni degli anime più apprezzati al mondo. Oggi sono stati finalmente confermati tutti i partecipanti all'evento, e vi anticipiamo che la lista promette grandi cose.

Prima di passare all'elenco, vi ricordiamo che l'evento si terrà sia dal vivo che online, con due giorni di apertura al pubblico (27 e 28 marzo) e due giorni esclusivamente in diretta streaming (29 e 30), dalle ore 10:00 alle 17:00 circa. Il prezzo dei biglietti per la visione online è di 3.800 yen (€30 circa) al giorno, o di 7.300 yen (€55 circa) per un bundle di due giorni.

Per quanto riguarda gli annunci, saranno presenti tre stage diversi, rosso, blu e verde, ognuno con diversi partecipanti. Di seguito la lista completa con gli orari.

Red Stage

  • Produzioni originali Netflix (Eden, Gokushufudou: La Via del Grembiule) – 27 marzo dalle 9:45 alle 10:20
  • Progetto originale di A-1 Pictures – 27 marzo dalle 11:15 alle 11:50
  • So I'm a Spider, So What? – 27 marzo tra le 12:45 e le 13:20
  • SK8 the Infinity – 27 marzo tra le 14:15 e le 14:50
  • Let’s Make a Mug Too – 27 marzo dalle 15:45 alle 16:20
  • Blue Reflection Ray – 28 marzo tra le 9:45 e le 10:20
  • Kiratto Pri☆Chan – 28 marzo dalle 11:15 alle 11:50
  • The Irregular at Magic High School – 28 marzo dalle 12:45 alle 13:20
  • Mother of the Goddess' Dormitory – 28 marzo tra le 14:15 e le 14:50
  • Horimiya – 28 marzo dalle 15:45 alle 16:20

Green Stage

  • It's Disgusting to Call This Love – 27 marzo dalle 9:00 alle 9:45
  • Godzilla: Singular Point – 27 marzo tra le 10:30 e le 11:05
  • Higurashi: When They Cry – 27 marzo dalle 12:00 alle 12:35
  • 86 -Eighty Six- – 27 marzo dalle 13:30 alle 14:05
  • Sword Art Online: Progressive – 27 marzo tra le 15:00 e le 15:35
  • Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba – 27 marzo dalle 16:30 alle 17:05
  • The Hero's Successor – 28 marzo dalle 9:00 alle 9:35
  • Back Arrow – 28 marzo dalle 10:30 alle 11:05
  • Deemo The Movie – 28 marzo dalle 12:00 alle 12:35
  • My Hero Academia 5 – 28 marzo dalle 13:30 alle 14:05
  • Jujutsu Kaisen – 28 marzo dalle 15:00 alle 15:35
  • Zombieland Saga Revenge – 28 marzo dalle 16:30 alle 17:05

Blue Stage

  • The Strongest Sage With the Weakest Crest – 27 marzo dalle 9:00 alle 9:35
  • Mo Dao Zu Shi – 27 marzo dalle 10:30 alle 11:05
  • Progetto originale di Gagaga Bunko – 27 marzo tra le 13:30 e le 14:05
  • Vita da Slime – 27 marzo tra le 15:00 e le 15:35
  • Dropkick On My Devil! – 27 marzo tra le 16:30 e le 17:05
  • World Trigger 2 – 28 marzo dalle 9:00 alle 9:35
  • Dr. Stone: Stone Wars – 28 marzo dalle 10:30 alle 11:05
  • Jobless Reincarnation – 28 marzo dalle 12:00 alle 12:35
  • Selection Project – 28 marzo dalle 13:30 alle 14:05
  • Dragon Quest: Dai – 28 marzo tra le 15:00 e le 15:35
  • L'Attacco dei Giganti 4 – 28 marzo dalle 16:30 alle 17:05

Per quanto riguarda il Red Stage, l'attenzione è rivolta principalmente verso le produzioni Netflix, visto che finalmente potrebbero essere rivelate le date d'uscita di due importanti serie anime. Grande interesse anche per il progetto di A-1 Pictures, attualmente al lavoro sul film di Sword Art Online, Kaguya-sama: Love is War 3 e 86 -Eighty Six-, che tra l'altro sarà presentato ufficialmente un paio d'ore dopo nel Blue Stage. Horimiya, poi, potrebbe ricevere una seconda stagione.

Nel Green Stage sono presenti i tre colossi di Weekly Shonen Jump e il film di Sword Art Online, che a quanto pare adatterà parte dei Volumi dello spin-off di Kawahara. Demon slayer potrebbe mostrare un assaggio della Stagione 2, mentre Jujutsu Kaisen dovrebbe ufficializzare il rinnovo per una seconda stagione. My Hero Academia mostrerà sicuramente un teaser per la Stagione 5, ma secondo alcune voci di corridoio non è da escludere qualche rivelazione sul terzo film in uscita in estate.

Il Blue Stage è un po' più tranquillo, anche se il progetto di Gagaga Bunko potrebbe rivelarsi sorprendente. L'editore sta pubblicando il sequel di Oregairu, e con un OVA in arrivo, non è da escludere un nuovo adattamento. A chiudere i giochi ci penserà MAPPA con L'Attacco dei Giganti, in un panel che - guarda caso - inizierà in concomitanza con l'uscita dell'episodio finale.

E voi cosa ne pensate? Quale panel vi ispira maggiormente? Fatecelo sapere nei commenti!

Quanto è interessante?
3