Anteprima per Boruto 205: Shikamaru prende le redini di Konoha

Anteprima per Boruto 205: Shikamaru prende le redini di Konoha
di

L'anime di Boruto: Naruto Next Generations è finalmente entrato nel vivo dell'azione. Dopo alcune schermaglie con gli Interni e gli Esterni dell'Organizzazione Kara, pericoloso gruppo che pare legato agli Otsutsuki, il Settimo Hokage viene portato via da Jigen. Con Naruto lontano, il leader di Konoha è Shikamaru.

Nel corso dell'episodio 203 di Boruto, Naruto ha affrontato Jigen, il quale intendeva riappropriarsi definitivamente del suo "Recipiente". Approfittando di una sua debolezza il Settimo Hokage è stato trasportato in un'altra dimensione. Konoha è in piena crisi.

Fortunatamente, a dare man forte a Naruto interviene Sasuke, che grazie alle sue abilità oculari riesce a raggiungere il suo eterno rivale. Il duo più potente della Foglia, nonché dell'intero mondo ninja, si oppone al misterioso leader dell'Organizzazione Kara.

Mentre l'epico scontro impervia, il Villaggio della Foglia versa in una situazione di caos totale. A prendere le redini di Konoha è Shikamaru, consigliere di Naruto. Intitolata "Proof", ecco la sinossi della puntata 205 di Boruto. "Tutte le tracce dell'Hokage del villaggio sono scomparse. Naruto sembra essere svanito all'antagonista che era apparso improvvisamente. In una situazione così tragica, Shikamaru porta con sè alcuni subordinati alla residenza degli Uzumaki. Dal momento che il consigliere non esclude che Kawaki possa essere una spia di Kara, decide d'interrogarlo e collocarlo agli arresti domiciliari".

"Tuttavia, Boruto e Kawaki, parlando della situazione in corso, decidono di rifiutare di obbedire agli ordini di Shikamaru. Ma a un certo punto, attraverso la protesi che gli è stata donata, Kawaki percepisce del chakra che lo connette a Naruto". Ecco la key visual della prossima saga di Boruto.

Quanto è interessante?
2