L'antitrust nei confronti di Sony potrebbe interrompere l'acquisizione di Crunchyroll

L'antitrust nei confronti di Sony potrebbe interrompere l'acquisizione di Crunchyroll
di

Sul sito di tecnologia The Information è stato pubblicato un report riguardante l'antitrust sollevato dal Dipartimento della Giustizia degli Stati Uniti nei confronti dell'acquisizione da parte di Sony del celebre sito Crunchyroll, in quanto il colosso giapponese potrebbe ottenere troppo dominio nel settore dello streaming degli anime.

Questo procedimento potrebbe avere importanti conseguenze sull'accordo, costato 1.175 milioni di dollari statunitensi, rimandandolo di alcuni mesi, o addirittura nel peggiore dei casi, annullando del tutto l'acquisizione. Il Dipartimento della Giustizia sta eseguendo numerosi controlli per comprendere l'impatto che potrebbe avere questo passaggio di licenze, sia sulla distribuzione che sull'ipotetico monopolio che otterrebbe Sony.

Come è stato specificato nell'articolo, questa minuziosa revisione potrebbe durare anche sei mesi, e se il Dipartimento giudicherà non appropriata l'acquisizione, Sony e Crunchyroll rimarranno due realtà separate. Questo serio provvedimento ha colto di sorpresa molti appassionati, i quali nei mesi scorsi avevano comunque manifestato particolari preoccupazioni riguardo l'accordo, considerata l'incredibile popolarità e fanbase che Crunchyroll è riuscita a ottenere grazie alla qualità dei servizi offerti. E voi cosa ne pensate? Temete anche voi in un possibile monopolio da parte di Sony? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Ricordiamo che Crunchyroll Italia ha svelato il palinsesto primaverile, e vi lasciamo ai migliori combattimenti delle serie invernali svelati proprio dal sito.

FONTE: ANN
Quanto è interessante?
2