Arriva il primo aprile in Giappone insieme a un capitolo di Death Note nuovo di zecca

Arriva il primo aprile in Giappone insieme a un capitolo di Death Note nuovo di zecca
di

Death Note è uno dei manga più famosi al mondo, pubblicato tra il 2003 e il 2006 su Weekly Shonen Jump. La sceneggiatura di Ohba e i disegni di Obata hanno creato fantastiche battaglie psicologiche tra Light ed L che ancora riverberano oggi. E recentemente il mondo di Death Note è anche ritornato con un oneshot celebrativo.

È stata quindi una sorpresa per tutti vedere l'annuncio di un nuovo capitolo di Death Note sul sito di Shonen Jump+, portale digitale di Shueisha. Alla fonte potete trovare il oneshot nuovo di zecca ma badate che non troverete il manga a cui siete abituati: si tratta infatti di una versione parodistica preparata da Yoshio Sawai.

Light, Ryuk e tutti gli altri personaggi si trasformano con tratti ridicoli per replicare in parte le ambientazioni di Bobobo-bo Bo-bobo, noto successo di Sawai che fu pubblicato su Weekly Shonen Jump tra il 2001 e il 2005. Il perché di questo è presto spiegato: da pochi minuti in Giappone è arrivato il primo aprile. Grazie al fuso orario, che pone il paese del Sol Levante diverse ore davanti a noi, i giapponesi hanno deciso di preparare uno scherzo ai fan trasformando tutto il sito a tema Bobobo-bo Bo-bobo, compreso il capitolo di Death Note.

Nel oneshot scherzoso vediamo quindi Ryuk con una capigliatura afro alla Bobo-bo, Light che invece diventa Don Patch. Subiscono una trasformazione anche gli altri personaggi come L e i membri della polizia. Vi aspettavate questo pesce d'aprile con Death Note? Nell'universo originale, i fan invece si chiedono se sia possibile un finale alternativo per Light Yagami.

Quanto è interessante?
2