Un artista si proietta nel futuro e propone la Next Generations di My Hero Academia

Un artista si proietta nel futuro e propone la Next Generations di My Hero Academia
di

My Hero Academia possiamo considerarla la serie del momento. Grazie alla quarta stagione che si avvicina alla sua conclusione, al movie dal titolo My Hero Academia: Heroes Rising che sta facendo il suo debutto nei cinema di tutto il mondo, l'opera magna di Kohei Horikoshi è sicuramente sulla bocca di tutti.

La storia di Deku e compagni e ben lontana dalla sua conclusione, eppure c'è già chi pensa a come potrebbe essere un possibile sequel e su quali personaggi spostare l'attenzione. Sarà stato il fatto che nell'ultimo periodo, tra anime e lungometraggio, sono stati mostrati nuovi e futuri piccoli eroi a spingere l'utente di Twitter, @flores_gasper, a domandarsi cosa il futuro della serie potrebbe riservarci. La risposta a tale domanda è arrivata sotto forma di fan art.

Come puoi vedere dall'illustrazione in bianco e nero riportata in calce all'articolo, ci sono quattro personaggi, uno sullo sfondo e tre davanti in formazione di combattimento. Se segui regolarmente la serie di My Hero Academia sicuramente li avrai già riconosciuti tutti. Sullo sfondo abbiamo, ovviamente, Deku. In una versione adulta, nella classica posa appartenuta ad All Might, proprio per far intendere che lui è diventato l'eroe numero uno, il nuovo simbolo della pace. Anche l'armatura potenziata ne è la chiara conferma. Sulla sinistra invece abbiamo la piccola Eri in pieno periodo adolescenziale, sulla strada per diventare un eroe professionista e lo si deduce dal fatto che non solo sembra più sicura di sé nell'aspetto, ma anche nel modo in cui controlla il suo potere. Davanti, sicuramente lo avrai riconosciuto per l'iconico cappello, c'è il piccolo Kota Izumi, incontrato la prima volta durante il capo d'addestramento a cui prendono parte Deku e compagni. Forse solo l'ultimo personaggio potresti non sapere chi sia e il motivo è semplice: è qualcuno che compare in My Hero Academia: Heroes Rising. Il suo nome è Kawamatsu.

A vederlo così, sembra che l'artista si sia ispirato a Boruto per creare la sua personale Next Generations di My Hero Academia, e considerando anche che Kota è spesso paragonato a un personaggio del mondo di Naruto, al piccolo Inari, l'opera di Flores può considerarsi più che riuscita.

Cosa ne pensi di questa visione chiaramente incentrata sul futuro della serie? Ti piacerebbe vedere la storia e la formazione di Eri, Kota e Kawamatsu, come sta avvenendo con Boruto, Sarada e Mitsuki? Faccelo sapere qui sotto nei commenti.

Anticipazioni My Hero Academia 4x21.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
5