di

La morte di Asuma Sarutobi durante l'arco narrativo dei due immortali di Naruto Shippuden ha lasciato una ferita aperta nei fan, ma soprattutto nei personaggi della serie. Choji, Shikamaru e Ino hanno avuto però modo di vendicare il maestro, e ora devono portare avanti la sua memoria in Boruto: Naruto Next Generations.

L'attuale arco narrativo di Boruto: Naruto Next Generations, tratto dalla light novel Konoha Shinden, vede come protagonista la figlia di Asuma, Mirai Sarutobi, che deve accompagnare i due ninja Kakashi e Gai al Paese delle Terme. Nell'episodio 109 dell'anime, Mirai incontra Choji e chiede il suo aiuto per spostare un enorme masso che bloccava l'ingresso a una delle terme di un villaggio, e il ninja di casa Akimichi non può fare a meno di ricordare il suo maestro.

Mirai, non avendo mai conosciuto il padre, sa ben poco di lui, e l'incontro è perfetto per far raccontare a Choji alcuni dettagli del suo defunto sensei. Grazie ad Asuma Sarutobi, Choji è riuscito a trovare fiducia in se stesso prima nel periodo da genin, quando tutto sembrava andargli storto, fino ad arrivare alla maturazione completa dopo lo scontro sulle cose del Paese del Fulmine contro i resuscitati di Kabuto. Nei flashback presenti nell'episodio 109 di Boruto: Naruto Next Generations vediamo anche il discorso tra Shikamaru e Asuma sul re dello shogi che si traduce nelle future generazioni del villaggio.

Boruto: Naruto Next Generations si sta concentrando sulla figura di Mirai Sarutobi e, con l'anteprima dei prossimi episodi, la ragazza potrebbe riuscire ad avere l'agognato incontro con il padre.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1