L'Attacco dei Giganti 129: Armin e compagni a rischio per il prossimo obiettivo

L'Attacco dei Giganti 129: Armin e compagni a rischio per il prossimo obiettivo
di

Manca poco alla conclusione di L'Attacco dei Giganti, dato che Hajime Isayama ha specificato che orientativamente resta solo il 5% della storia da narrare. Vuol dire che entro fine anno o al più entro inizio del prossimo saremo costretti a leggere l'ultimo capitolo di una storia che ci ha affascinato per un decennio.

Il capitolo 129 di L'Attacco dei Giganti ha spinto i protagonisti ancora di più verso questa direzione. Armin e compagni, dopo aver assalito le truppe di Floch al porto, sono costretti a prendere decisioni difficili. Innanzitutto, sono stati costretti a combattere contro i loro ex commilitoni che ora sostengono Eren Jaeger e la sua marcia di distruzione del mondo.

Questa sta tenendo banco con i giganti che, a velocità sostenuta, hanno già superato il mare per entrare nel continente di Marley. Come farà notare Hange, i giganti stanno marciando a velocità superiore a quella prevista e, per questo, la strana alleanza tra eldiani e marleyani potrebbe non arrivare in tempo.

In ogni caso, sotto suggerimento di Kiyomi degli Azumabito, i ragazzi e gli ingegneri si preoccuperanno di preparare l'idrovolante su una nave mentre si dirigono verso Marley e più in particolare in un porto con hangar con tutti gli strumenti adatti per lo scopo. Ciò metterà quindi Armin e gli altri protagonisti di L'Attacco dei Giganti a serio rischio dato che dovranno andare sul continente dove i giganti stanno calpestando ogni cosa. Riusciranno a non rischiare la morte nonostante il compito arduo?

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1