L'Attacco dei Giganti 129 mette in crisi Connie, come sta reagendo agli eventi?

L'Attacco dei Giganti 129 mette in crisi Connie, come sta reagendo agli eventi?
di

Non ci sono solo Eren, Armin e Mikasa a portare avanti la battaglia contro i giganti nel corso del manga. Infatti nel tempo si sono aggiunti tanti personaggi in L'Attacco dei Giganti, come quelli della Legione Esplorativa. In tantissimi sono morti durante la storia, ma altri sono riusciti a sopravvivere come Connie Springer.

Proprio lui è stato il motore di alcuni eventi degli ultimi capitoli de L'Attacco dei Giganti. Dapprima aveva scelto di rapire Falco per farlo divorare alla madre, ancora in stato di gigante, e poi decise di tornare sui suoi passi per salvare il mondo. È stato messo però di fronte ad altre scelte dure con l'attacco alla base degli jaegeristi: dapprima era contro altri omicidi, in particolare degli eldiani, ma poi si è dovuto adeguare alle reazioni della truppa di Floch.

Dopo aver portato in salvo Armin in L'Attacco dei Giganti 129, ha deciso di lasciar perdere ogni freno e far parte della guardia a difesa della nave, preparandosi ad uccidere coloro con cui aveva condiviso tanti momenti nell'esercito. Il suo sguardo nelle tavole in cui consegna Armin a Theo Magath fanno capire lo stato quasi confusionario del personaggio che si è dovuto arrendere all'inevitabile verità, ovvero che non possono salvare il mondo dalla marcia dei giganti iniziata da Eren senza vittime. Connie sopravviverà fino alla fine o dovrà pagare per le sue scelte compiute negli ultimi giorni? L'Attacco dei Giganti 130 tornerà il prossimo mese.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1