L'Attacco dei Giganti 132: un nuovo sacrificio porta i protagonisti verso la libertà

L'Attacco dei Giganti 132: un nuovo sacrificio porta i protagonisti verso la libertà
di

I primi spoiler de L'Attacco dei Giganti 132 ce lo avevano preannunciato. Per portare i protagonisti verso un nuovo mondo i sacrifici sono necessari e questo capitolo ne presenta un altro che si unisce ai precedenti. Scopriamo cosa è successo nel capitolo 132 de L'Attacco dei Giganti.

La storia di questo mese, che segna anche l'undicesimo anniversario de L'Attacco dei Giganti, è intitolata "Le ali della libertà"; un titolo iconico che richiama al noto stendardo del Corpo di Ricerca e che ha composto per lungo tempo uno dei simboli più importanti del manga.

Con la nave attraccata al porto, tutti stanno lavorando di buona lena per permettere agli ingegneri di lavorare all'idrovolante. Mentre vanno avanti le manutenzioni ordinarie e straordinarie, il gruppo di protagonisti inizia a dividersi, decidendo chi deve andare sul mezzo e chi invece deve rimanere al porto e sulla nave.

Mentre Hange pensa ai suoi compagni caduti insieme a Levi e a ciò che sta facendo, e dopo che Yelena ha rivelato dove potrebbe trovarsi Eren, accade l'imprevisto: Floch si era ancorato alla nave ed è ancora vivo nonostante le ferite. Onyankopon nota la sua presenza nell'hangar quando il legionario inizia a sparare all'impazzata, colpendo anche l'idrovolante.

Mikasa non si fa scrupoli nell'usare l'arpione del dispositivo di manovra per colpirlo al collo. Floch, oramai allo stremo, chiede che Eren non venga fermato prima di morire definitivamente. Gli ingegneri ora devono nuovamente tornare a lavorare in fretta sul mezzo mentre l'orda di giganti si avvicina. Stavolta sembra non esserci scampo, ma Hange decide di sacrificarsi. Dopo aver passato il comando della Legione Esplorativa ad Armin si lancia all'attacco dei giganti colossali.

Dopo averne uccisi abbastanza da permettere la salvezza dei suoi compagni, cade in mare ustionata gravemente. Mentre l'idrovolante prende il decollo con la sua ciurma, Hange si risveglia al fianco di Erwin e dei suoi compagni caduti. L'Attacco dei Giganti tornerà il prossimo mese col capitolo 133.

Quanto è interessante?
2