L'attacco dei Giganti 137: emozioni e contrattacchi a pochi capitoli dalla conclusione

L'attacco dei Giganti 137: emozioni e contrattacchi a pochi capitoli dalla conclusione
di

Manca ormai poco alla conclusione de L'Attacco dei Giganti, una storia che ormai ha conquistato tutto il mondo. In questi undici anni e oltre di serializzazione su Bessatsu Shonen Magazine, Hajime Isayama ha presentato Eren, Mikasa, Armin e il crudele mondo in cui vivono.

Facendosi strada tra giganti mangiauomini, intrighi politici e un passato che appare più complesso di quanto previsto all'inizio, la storia de L'Attacco dei Giganti è ormai nella sua fase conclusiva. Il capitolo 137 de L'Attacco dei Giganti è infatti il terzultimo della saga.

Dopo essere stato catturato dal gigante okapi, Armin è finito nei sentieri con Zeke Jaeger. I due discutono con il fratellastro del protagonista che racconta come sono andate le cose, narrando anche di Ymir, e si chiedono qual è il senso della vita, con Armin che cerca di confutare tutti i pensieri negativi di Zeke. Quando Zeke ricorda i momenti passati con Xaver, dietro di loro compaiono alcuni dei possessori del potere dei giganti che conosciamo come Grisha, Porko, Ymir, Kruger e anche il maestro di Zeke.

Nel mondo reale, continua invece la battaglia con il gigante fondatore con Pieck che sta avendo la peggio, ma Jean riesce a salvarla in tempo. Reiner e Annie sono in pericolo di vita, ma all'improvviso il gigante colossale di Bertholt aiuta il Gigante Femmina, mentre il Gigante Mascella dei due fratelli Galliard e Ymir salvano Reiner. In volo su Falco, Gabi riesce a colpire nell'occhio l'okapi che perde la presa e precipita, con Mikasa che riesce ad attaccarlo per liberare Armin.

Al loro fianco, i giganti dei possessori che abbiamo visto nei sentieri si ribellano e cominciano ad assaltare gli altri vecchi possessori evocati da Ymir. Da una delle vertebre compare a sorpresa il busto di Zeke che con un urlo richiama Levi, dicendogli di ucciderlo. Il capitano della legione si avventa così sull'uomo, facendogli saltare la testa e con questo gesto sembra fermarsi il Boato della Terra. Vicino al collo, Jean riesce a far esplodere la bomba che fa saltare via la testa di Eren, ma il corpo cerca di riconnetterla. Reiner si avventa sulla creatura bloccandola, mentre gli altri si ritirano su Falco. Rimane solo Armin che, portatosi nei pressi della testa, si trasforma nel Gigante Colossale provocando un'esplosione nella zona, mentre Mikasa guarda dall'alto disperata.

L'Attacco dei Giganti 138 sarà pubblicato a marzo 2021 e sarà il penultimo capitolo del manga.

Quanto è interessante?
0