L'Attacco dei Giganti 3: rivelata l'identità di chi uccise la madre di Eren

L'Attacco dei Giganti 3: rivelata l'identità di chi uccise la madre di Eren
di

Abbiamo capito, sopratutto con la seconda parte de L'Attacco dei Giganti 3, che l'opera di Hajime Isayama non lascia nulla al caso e ogni avvenimento è costruito per un motivo preciso. Gli ultimi episodi stanno portando diverse rivelazioni, come quella legata ad un nuovo misterioso potere dei giganti.

Sembra, inoltre, che l'ultimo episodio abbiamo finalmente svelato l'identità del gigante colpevole della morte della madre di Eren Yeager durante il primo episodio della serie animata. Con la scoperta del segreto dietro la nascita dei giganti, è stata approfondita la storia di Grisha Yeager.

Manca solo un episodio al termine della terza stagione, che rivelerà quindi tutta la verità sul mondo che popola la serie. Abbiamo scoperto che il padre di Eren, Grisha Yeager, proviene da una terra che si trova al di fuori delle mura, dove l'umanità si è sviluppata.

Inoltre, abbiamo avuto un'altra sconvolgente rivelazione, ovvero che è stata la prima moglie di Grisha, Dina Fritz, ad aver divorato, sotto la forma di gigante, la seconda moglie di Grisha, nonché madre di Eren, Carla Yeager.

Trasformati in giganti dalla polizia marleyana, Dina è stata trasformata in gigante, mentre Grisha fu salvato all'ultimo. Ciò significa che Dina ha passato più di un decennio a vagare nelle terre al fuori delle mura come gigante, prima di farsi strada verso il Wall Maria con l'aiuto del Gigante Colossale. Come sanno bene i fan, fu allora che Dina uccise la seconda moglie di suo marito in un modo piuttosto brutale.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2