L'Attacco dei Giganti 4, un insider su MAPPA: "due parti per recuperare il ritardo"

L'Attacco dei Giganti 4, un insider su MAPPA: 'due parti per recuperare il ritardo'
di

La quarta stagione de L'Attacco dei Giganti è e sarà l'ultima, tuttavia sarà suddivisa in due parti per aiutare lo Studio MAPPA a garantire al capolavoro di Hajime Isayama una conclusione soddisfacente. Ad ogni modo, c'era in rete qualcuno che aveva già preannunciato una situazione del genere.

Ad ottobre, e in seguito in occasione della Vigilia di Natale, l'insider Eslam era tornato a parlare sul futuro dell'anime de L'Attacco dei Giganti 4, in particolare per chiarire le voci di corridoio che si dibattevano sull'eventuale formula della final season, split-cour o meno. L'insider ha così recentemente riassunto la faccenda in risposta ad un utente:

"Doveva essere una stagione in split-cour sin dall'inizio (cosa non poi così insolita). Già ad ottobre 2020 avevo detto che la parte 2 era entrata in produzione e, nello stesso giorno, avevo sentito che lo staff stava avendo dei meeting in merito a nuovi contenuti inerenti a L'Attacco dei Giganti. Dovevano dividerla in due parti, con almeno un anno di distanza, per permettere alla produzione di recuperare il ritardo. Sono sicuro che attualmente stiano lavorando alle Key Animation dei primi episodi o stiano procedendo addirittura alla fase degli in-between per gli stessi!"

In realtà, anche Netflix aveva preannunciato una divisione in due parti, eppure la quantità di informazioni non hanno fatto altro che aumentare una confusione che forse era sin dall'inizio chiara davanti agli occhi di tutti. Ad ogni modo, la qualità dovrebbe essere equivalente o superiore alla prima parte dal momento che lo staff dovrebbe avere un po' di tempo in più per lavorare ai nuovi episodi con la data d'uscita della parte 2 attesa nella stagione invernale.

E voi, invece, cosa ne pensate delle sue parole? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

FONTE: eslam
Quanto è interessante?
0