L'Attacco dei Giganti 4: il grave trauma psicologico di Reiner Braun, spiegato chiaramente

L'Attacco dei Giganti 4: il grave trauma psicologico di Reiner Braun, spiegato chiaramente
di

Il terzo episodio de L'Attacco dei Giganti 4 è disponibile su VVVVID e Prime Video, e mostra il passato di Reiner Braun e altri personaggi. Dall'ottenimento del potere del Gigante Corazzato all'infiltrazione a Paradise, quali sono stati gli eventi che hanno segnato l'esistenza del marleyano, e cosa vuole dirci il terzo episodio? Facciamo chiarezza.

La terza puntata si concentra in primis sul passato dei cinque eredi dei Giganti Mutaforma: Reiner Braun, Marcel Galliard, Annie Leonheart, Bertholdt Hoover e Pieck Finger, e mostra l'infiltrazione a Paradise e la distruzione del Wall Maria dal punto di vista degli antagonisti. Nel caso in cui voleste conoscere le ragioni dietro l'attacco di Marley, vi consigliamo di dare un'occhiata al nostro breve recap de L'Attacco dei Giganti 4.

In particolare, comunque, l'episodio mostra il disastroso stato psicologico di Reiner Braun, raccontando gli eventi che l'hanno portato al crollo psicotico e spinto al suicidio.

Le prime scene dell'episodio svelano che Reiner è stato sfruttato dalla madre sin dalla bambino, con l'obiettivo di ottenere lo status di marleyano onorario. Karina Braun, questo il nome della madre di Reiner, sa bene che il padre non vuole più avere niente a che fare con il ragazzo, ma sceglie di non dirgli nulla per dargli uno scopo e per spazzare via l'identità da eldiana che tanto la tormenta. Reiner scoprirà la verità parlando con il padre, dopo essere riuscito a ottenere il potere del Gigante Corazzato.

Dopo la partenza sulla nave Reiner comprende la situazione, ma continua a considerarsi un "eroe" e si pone l'obiettivo di uccidere i demoni di Paradise per ripagare la fiducia di Marley. Il suo nuovo scopo di vita viene distrutto poco dopo, quando Marcel Galliard gli rivela di aver volutamente sabotato il fratello per fare in modo che non ottenesse il potere da Gigante, in modo da salvarlo dalla guerra. Reiner riceve quindi la conferma definitiva da Galliard: era il peggiore dei sei candidati, ed ha ottenuto il suo potere solo grazie a una bugia.

La mattina successiva, Reiner viene salvato all'ultimo istante dallo stesso Marcel, che si fa divorare da Ymir al suo posto. Dopo essere fuggito, Reiner è praticamente terrorizzato e viene raggiunto da Annie Leonheart, che lo colpisce fino allo sfinimento facendo accrescere enormemente i suoi sensi di colpa. A questo punto a Reiner non rimane che non rinunciare alla sua stessa identità, ed inizia a comportarsi come Marcel Galliard, assumendo il ruolo di leader e sviluppando lentamente un disturbo dissociativo che lo porterà a mostrare segni sempre più marcati di bipolarismo.

Dopo cinque anni spesi in compagnia di Eren, Armin, Mikasa e degli altri "demoni di Paradise", Reiner inizia a comprendere che i suoi nemici sono in realtà semplici esseri umani, e che la sua missione per salvare il mondo non è che una farsa. Successivamente la sua condizione psicologica lo porta a rivelare la sua identità di Gigante, e le sue scelte portano alla morte del suo migliore amico Bertholdt Hoover e alla perdita di un altro Gigante Mutaforma. Dopo essere fuggito da Paradise Reiner continua a portare con sé i sensi di colpa, finendo per cadere in un profondo stato depressivo a causa della sindrome del sopravvissuto.

Gli unici momenti di gioia rimasti sono quelli in cui ricorda il suo passato nell'Armata Ricognitiva, e il secondo episodio della stagione lo rende chiaro durante la cena in compagnia della madre e di Gabi. Dopo aver raccontato la storia di Sasha, Reiner è costretto a coprirsi la bocca per nascondere il sorriso, e manda in confusione Gabi e su tutte le furie la madre. L'unica via di uscita per Reiner sembra quindi essere il suicidio, ma poco prima di premere il grilletto sente le parole di Falco, un altro ragazzo che sta seguendo il suo stesso percorso e in cui si rivede, e decide di porsi l'obiettivo di salvarlo.

Tutto chiaro adesso? E voi cosa ne pensate Reiner Braun? Fatecelo sapere nei commenti!

Quanto è interessante?
2