L'Attacco dei Giganti 4: minacce di morte alla doppiatrice di Mikasa, arrestato ventunenne

L'Attacco dei Giganti 4: minacce di morte alla doppiatrice di Mikasa, arrestato ventunenne
di

Circa un mese fa, la doppiatrice de L'Attacco dei Giganti e Violet Evergarden Yui Ishikawa rivelò di aver ricevuto diverse minacce di morte indirizzate a lei e alla sua famiglia, per ragioni non chiare. Oggi, 4 giugno 2020, la polizia giapponese ha confermato l'arresto del presunto colpevole, un ragazzo di 21 anni di nome Fukata Kishimoto.

Secondo quanto dichiarato dalle forze dell'ordine, il sospetto avrebbe inviato diverse lettere alla doppiatrice e a Tatsuki, regista degli adattamenti anime di Kemono Friends ed Hentatsu. L'emittente giapponese NHK ha riportato la notizia questa mattina, rivelando che il ragazzo avrebbe postato diversi messaggi sui social network facendo riferimento al triste evento occorso nel luglio del 2019, in cui ben 36 persone persero la vita a causa di un incendio scoppiato nel quartier generale di Kyoto Animation.

Kishimoto si sarebbe già dichiarato colpevole, ammettendo di aver scritto i post di proprio pugno. Il ragazzo non ha chiarito le ragioni che l'avrebbero spinto a minacciare proprio Yui Ishikawa, ma si è comunque difeso dichiarando di non aver mai realmente pensato di farle del male. Maggiori informazioni saranno condivise nei prossimi giorni.

Yui Ishikawa può dunque tornare al lavoro senza preoccupazioni, un'ottima notizia per la ragazza e per tutti i fan de L'Attacco dei Giganti, attualmente in attesa della distribuzione della quarta ed ultima stagione.

Quanto è interessante?
2