L'Attacco dei Giganti 4 e il problema della CGI: le nuove animazioni non convincono i fan

L'Attacco dei Giganti 4 e il problema della CGI: le nuove animazioni non convincono i fan
di

L'episodio 6 de L'Attacco dei Giganti 4 ha debuttato in Giappone e Nord America, diventando immediatamente trend topic su Twitter. Nonostante la caldissima reazione iniziale, nelle ultime ore molti fan dell'opera di Isayama si sono riversati sui social per criticare il lavoro svolto da MAPPA, colpevole di un utilizzo smoderato della CGI.

In calce potete dare un'occhiata ad alcuni commenti, e come potete vedere non si tratta assolutamente di casi isolati. Le prime critiche, in realtà, risalgono allo scorso 7 dicembre, data d'uscita del primo episodio. Molti fan avevano iniziato a criticare i Giganti in computer grafica sin dalla prima apparizione di Reiner e Zeke, ma questo nuovo episodio ha scatenato una polemica ancora più grande, tanto che lo stesso regista si è trovato costretto a giustificarsi sui social.

La qualità dell'episodio 6 non è sicuramente al pari di quella vista nelle migliori puntate realizzate da WIT Studio, ma considerando che MAPPA ha avuto meno di un anno per produrre una stagione a doppio cour, l'utilizzo della CGI è più che giustificato e il risultato finale è tutt'altro che pessimo. A differenza della prima puntata però, nell'episodio 6 la CGI è stata utilizzata anche per animare i dispositivi di manovra tridimensionale, e molti fan non hanno apprezzato il risultato finale.

E voi cosa ne pensate? MAPPA sta svolgendo un buon lavoro? O avreste preferito aspettare di più? Fatecelo sapere con un commento!

Quanto è interessante?
3