L'Attacco dei Giganti 4: il regista lo ammette pubblicamente, la produzione è all'inferno

L'Attacco dei Giganti 4: il regista lo ammette pubblicamente, la produzione è all'inferno
di

Che la situazione dietro la produzione de L'Attacco dei Giganti 4 sia tutt'altro che rosea sembrava già evidente dalle parole degli animatori. Tuttavia, nemmeno il regista ha potuto fare a meno di nascondere la realtà dei fatti: lo stato di salute dell'anime è in una fase critica che Hayashi stesso definisce come "infernale".

Ci sono problemi interni allo Studio MAPPA, ciò è diventato evidente quando un assistente alla produzione si è sfogato con l'anonimato contro gli animatori che stanno lavorando, a suo dire, malamente e senza alcun rispetto per gli animation director. Ovviamente lo sfogo non riguarda tutti i key Animator, ma quella fetta di lavoratori poco talentuosi che si accaparrano tanto lavoro solo per la paga. Altri animatori, invece, stanno lamentando della situazione critica di MAPPA, additando addirittura a un prossimo "collasso" dello studio entro i prossimi episodi.

Tuttavia, sembra che non sia ben chiaro quanto in realtà la situazione sia disperata. Il regista Hayashi, in occasione di un evento trasmesso oggi, ha commentato alcune scelte dello staff, alcune delle quali eseguite sotto suggerimento di Hajime Isayama. Poco prima del termine della trasmissione, il director ha svelato che il carico di lavoro a cui è sottoposto il suo staff è talmente abnorme da averlo paragonato a qualcosa come l'inferno.

Ovviamente tale notizia ha scatenato da una parte l'indignazione degli appassionati e, dall'altra, il massimo supporto nei confronti dello staff che sta facendo i salti mortali in fase di produzione. E voi, invece, cosa ne pensate delle sue parole? Diteci la vostra opinione a riguardo con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
4