L'Attacco dei Giganti 4: uno spietato tradimento segna l'ultimo episodio

L'Attacco dei Giganti 4: uno spietato tradimento segna l'ultimo episodio
di

La quarta stagione dell'Attacco dei Giganti sta entrando finalmente nel vivo, rivelando il primo attacco da parte del Corpo di Ricerca alla nazione di Marley. Questo è stato possibile grazie alla corrispondenza clandestina avvenuta tra Eren e i suoi compagni, grazie all'aiuto del giovane e ingenuo Falco, rimasto profondamente deluso.

Falco è uno dei nuovi personaggi introdotti nella quarta stagione, e fa parte dei giovani soldati eldiani che si addestrano per ereditare i poteri dei Nove Giganti, come successo in passato per Reiner, Annie e Bertholdt. Le continue minacce e attacchi provenienti dalle altre nazioni, e soprattutto il pericolo sempre più vicino e concreto che rappresentano i figli di Ymir, lasciano poco tempo a Falco e ai suoi compagni per prepararsi e abituarsi ai brutali poteri dei Giganti.

L'ultimo episodio ci ha mostrato una tranquilla conversazione tra Eren e Reiner, durante la quale il possessore del Gigante d'Attacco ha sottolineato di avere molte cose in comune con il suo vecchio amico, facendo anche scoprire a Falco di aver aiutato i peggiori nemici di Marley. Il ragazzo non riesce a sostenere tale rivelazione, sentendosi terribilmente in colpa nei confronti del paese a cui è così legato, e rimanendo tristemente colpito dalle azioni di Eren, che lo ha coinvolto con l'inganno nella sua abile e subdola farsa.

Ricordiamo che il "nuovo" Eren ha ottenuto un fedelissimo cosplay, e che è stata preannunciata la morte di un personaggio.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2