L'Attacco dei Giganti 4x11: i guerrieri di Marley preparano il contrattacco

L'Attacco dei Giganti 4x11: i guerrieri di Marley preparano il contrattacco
di

Nelle precedenti puntate di L'Attacco dei Giganti 4 abbiamo assistito alla conclusione avvenuta con successo dell'assalto al campo di Liberio da parte di Eren e dell'Armata Ricognitiva. Attualmente però sembra che sia pronta la reazione dei nemici degli eldiani.

In seguito alla strage causata dal protagonista e la sua fuga sull'isola di Paradis, la serie ha iniziato a mostrarci le motivazioni dietro ai gesti di svariati personaggi e ad approfondire alcuni degli aspetti politici delle vicende. L'ultimo episodio è poi tornato a concentrarsi nuovamente sui ragazzini destinati ad ereditare il potere dei giganti, portando l'instabilità mentale di Gabi al centro della storia narrata in L'Attacco dei Giganti 4.

Mentre agli occhi di molti le azioni di Eren sono da condannare e vi è scarsa fiducia nei confronti di Zeke, motivo per il quale entrambi i fratelli ed i marleyani volontari sono stati arrestati e tenuti sotto sorveglianza, una nuova minaccia potrebbe giungere sull'isola. Dopo i titoli di coda veniamo infatti a conoscenza dei piani dei guerrieri nemici i quali, riuniti intorno ad un tavolo, discutono la loro prossima mossa.

Magath informa Reiner e i suoi compagni sui ritrovamenti di alcune parti del corpo di Zeke le quali non bastano per confermare la morte del possessore del Gigante Bestia ma, in aggiunta alla scoperta di alcuni Dispositivi di Manovra Tridimensionale che incorporano tecnologie di Marley, sembrano indicare un suo tradimento. Nonostante un attacco da parte di tutte le nazioni sia pianificato a distanza di sei mesi i guerrieri riescono a convincere il superiore a preparare subito una controffensiva per salvare Gabi e Falco, ma soprattutto per anticipare le prossime mosse del traditore.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento.

Infine riporto un cosplay lowcost di Sasha da L'Attacco dei Giganti.

Quanto è interessante?
1