L'Attacco dei Giganti: il doppiatore di Eren è instabile emotivamente?

L'Attacco dei Giganti: il doppiatore di Eren è instabile emotivamente?
di

Il maestoso universo de L'Attacco dei Giganti ha fatto sì che, nel corso dei lunghi anni della produzione animata, i doppiatori siano entrati in contatto con i personaggi a cui prestano le voci. Ci sono casi, tuttavia, in cui i "seiyuu" si immergono eccessivamente nel ruolo, com'è accaduto a Kaji Yuki, mitico doppiatore di Eren.

L'Attacco dei Giganti sta per tornare con l'ultima stagione e, probabilmente, sarà animata nuovamente da studio Wit, la compagnia che ha prestato tutto il proprio talento per la realizzazione della trasposizione del capolavoro di Hajime Isayama. La popolarità è tale che i doppiatori dell'anime hanno stretto una profonda amicizia nel corso degli anni, al punto che una coppia si è persino recentemente sposata.

Spesso, i seiyuu dei personaggi più famosi vengono invitati a eventi televisivi per rispondere ad alcune domande e rivelare simpatici siparietti. In uno di questi spettacoli, Kaji Yuki non è riuscito, se non per pochi istanti, a non parlare come Eren, utilizzando persino termini che utilizza spesso il possessore del Gigante d'Attacco. La situazione è degenerata a tal punto che Hiroshi Kamiya, voce di Levi, lo ha accusato scherzosamente di soffrire di disturbi di personalità e che, più volte, non è stato in grado di separare l'interpretazione del personaggio dal suo tono reale, siparietto già mostrato in un'altra occasione.

In ogni caso, l'evento ha sottolineato la grande amicizia tra i doppiatori, nonché la grande passione che li unisce a una delle opere che ha contribuito a renderli famosi in tutto il mondo. E voi, invece, cosa ne pensate del siparietto che vi abbiamo riportato in calce alla notizia con i sottotitoli in inglese?

Quanto è interessante?
4