L'Attacco dei Giganti: dov'è andato Eren nell'ultimo capitolo?

L'Attacco dei Giganti: dov'è andato Eren nell'ultimo capitolo?
di

Il piano di Eren Jaeger sembrava essere pronto, tuttavia l'invasione ha sconvolto i piani della fazione jaegerista, mettendo in difficoltà il protagonista e il suo fratellastro Zeke. Gli avvenimenti del capitolo 119 di L'Attacco dei Giganti tra l'altro hanno lasciato i fan a bocca aperta, ma ora cosa sta succedendo?

L'editor di L'Attacco dei Giganti ha rivelato che il manga è vicino alla fine, e questo capitolo 120 sembra rimarcarlo più che mai. Eren ha ricevuto il colpo di Gabi finendo decapitato, ma la testa è finita direttamente nelle mani di Zeke, poco distante dal fratellastro. Qui parte una serie di flashback sotto forma di vetri in frantumi, dove vediamo alcuni ricordi passati di Eren, Grisha e probabilmente anche di Eren Kruger e del Gigante Martello.

Dopodiché, la pagina successiva ci mostra un Eren Jaeger di spalle di fronte a una colonna luminosa che in alto si dipana come i rami di un albero. Il luogo è desolato e scuro, tolta quella colonna di luce con le sue ramificazioni e, alle spalle, Zeke gli spiega che quello è il posto dove si incontrano tutti i "sentieri", quelli più volte visti sia nel flashback di Ymir quando tornò umana sia nel capitolo di L'Attacco dei Giganti in cui abbiamo assistito alla rigenerazione di Zeke.

Quel posto è quindi il punto in cui è presente la progenitrice Ymir e dove coloro che sono in possesso del potere del Gigante Originale possono manipolare tutti gli eldiani, probabilmente proprio grazie a quella colonna di luce. Essendo in possesso del gigante tramite il padre, ora Eren potrebbe fare uso delle sue abilità e portare a termine il suo obiettivo, attivando probabilmente la marcia dei giganti colossali delle mura. Tuttavia, Zeke mostra di essere capace di controllare la mente di Ymir e quindi fare da padrone in quel luogo.

Sicuramente arriveranno altri dettagli in L'Attacco dei Giganti capitolo 121, in arrivo il 9 settembre, dove la serie compirà ben dieci anni.

Quanto è interessante?
2