L'Attacco dei Giganti: Eren fa una promessa sulla marcia dei colossali

L'Attacco dei Giganti: Eren fa una promessa sulla marcia dei colossali
di

Nell'ultimo capitolo della celebre saga L'Attacco dei Giganti abbiamo visto il Corpo di Ricerca continuare la loro missione per fermare Eren Jaeger, che non ha intenzione di rinunciare al suo piano per eliminare tutti coloro che non hanno sangue eldiano.

Oltre a questo agghiacciante scenario, abbiamo sentito Eren giurare che avrebbe portato a termine la marcia dei colossali. La marcia dei colossali consiste nel rilasciare i giganti in una marcia intorno al mondo, sterminando qualunque essere vivente non di sangue eldiano. Le ondate di behemoth attualmente calpestano la nazione di Marley e uccidono decine e decine di soldati marleyiani e innocenti, nel tentativo di Eren di porre fine alla guerra.

Mentre il Corpo di Ricerca sta viaggiando su un dirigibile nel tentativo di fermare il folle piano di Eren per cambiare il mondo, sono stati affrontati da Jaeger in un paesaggio mentale in cui li ha trasportati. Con il potere del Titano Fondatore, Eren è in grado di controllare tutti i Giganti del pianeta, inclusi quelli dei sui amici che al momento accolgono il potere dei Giganti.

I membri del Corpo di Ricerca cercano in ogni modo di far sapere ad Eren che se lui mettere fine alla marci dei colossali, la guerra potrebbe comunque finire e potrebbe essere firmato un trattato di pace, mettendo fine al massacro creato da entrambe le parti. Sfortunatamente Eren non è d'accordo, e non sembra voler fermare la rivolta finche sarà vivo, lasciando intendere che l'unico modo per fermarlo è con l'uso della forza, uccidendolo.

In questi ultimi capitoli si stanno rivelando molti dettagli interessanti, come la teoria di Reiner nel capitolo 133 dell'Attacco dei Giganti e l'esistenza del potere di un gigante ormai perduto nel tempo.

Quanto è interessante?
1