L'Attacco dei Giganti incontra Fullmetal Alchemist: i due mangaka in un'unica intervista

L'Attacco dei Giganti incontra Fullmetal Alchemist: i due mangaka in un'unica intervista
di

La pubblicazione del capitolo 139 dell'Attacco dei Giganti ha segnato la fine di un'era sia per tutti gli appassionati lettori dell'opera di Hajime Isayama, sia per il settore dei manga, come avvenuto nel giugno 2010 quando sulle pagine di Monthly SHonen Gangan veniva pubblicato l'epilogo di Fullmetal Alchemist, opera creata da Hiromu Arakawa.

Nonostante la storia di Ed e Al Elric abbia effettivamente pochi elementi in comune con la tragica avventura dell'Armata Ricognitiva, entrambi gli autori hanno voluto affrontare temi estremamente delicati nelle rispettive serie, con toni diversi e soffermandosi in maniera più o meno superficiale su determinati aspetti, rendendole dei veri e propri capolavori nel loro insieme.

Fortunatamente per la community affezionata all'opera di Isayama, la trasposizione animata, prima realizzata da studio Wit e ora in mano a MAPPA, è molto fedele all'originale, a differenza del primo adattamento di Fullmetal Alchemist, pubblicato nel 2003, che sviluppò una storia del tutto originale ritraendo gli eventi del manga solo nei primi episodi. Per quanto quindi le opere in questione appaiano profondamente diverse tra loro, sulle pagine del numero di Bessatsu Shonen Magazine, che uscirà il 9 giugno, ci sarà un'intervista in cui entrambi si scambieranno opinioni e domande riguardo i mondi creati, un'occasione che potrebbe portare ad interessanti rivelazioni e dettagli magari sfuggiti alle community.

Ricordiamo che il volume 34 dell'Attacco dei Giganti includerà delle tavole aggiuntive, e vi lasciamo al significato della figura dell'uccello nell'opera di Isayama.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1