L'Attacco dei Giganti: Isayama discute di un'importante scelta presa per il finale

L'Attacco dei Giganti: Isayama discute di un'importante scelta presa per il finale
di

Da circa un mese si è conclusa la serie L'Attacco dei Giganti con la pubblicazione del capitolo 139, che continua a far discutere di sé e ad accendere discussioni tra i milioni di appassionati i tutto il mondo, molti dei quali sono rimasti sorpresi e delusi allo stesso tempo dal modo in cui l'autore sembra aver affrettato il corso degli eventi.

Per questo in una recente intervista, di cui trovate il riassunto dettagliato nei tre post riportati in fondo alla pagina, Hajime Isayama ha discusso delle ultime fasi di produzione, soffermandosi in particolari sulle difficile scelte fatte per quanto riguarda il climax finale. L'autore, dopo aver valutato molte delle reazioni dei lettori, si è giustificato asserendo che illustrare una conversazione così delicata come quella tra Armin ed Eren, senza far emergere il vero messaggio che intendeva dare, è stato estremamente complicato, e sembra non esserci riuscito del tutto.

Secondo alcuni lettori infatti Armin avrebbe ringraziato Eren per essere diventato uno sterminatore di massa, un terribile assassino che è tuttavia riuscito a salvare l'umanità. Naturalmente non era questo ciò che Isayama voleva trasmettere, Armin non approva le azioni di Eren, e anche per questo ha ribadito l'aggiunta di altre tavole nell'ultimo tankobon della serie, rivelando che la stessa Bessatsu Shonen Magazine gli aveva imposto il limite di 51 pagine per il capitolo 139.

Ricordiamo che Isayama ha pubblicato un nuovo e toccante artwork per il finale, e vi lasciamo alla nostra recensione del manga dell'Attacco dei Giganti.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2