L'Attacco dei Giganti: Isayama torna a rispondere alle aspre critiche sul finale

L'Attacco dei Giganti: Isayama torna a rispondere alle aspre critiche sul finale
di

Il finale dell'Attacco dei Giganti ha portato ad una serie di discussioni tra gli appassionati della storia di Eren e compagni, e a distanza di circa un mese dalla pubblicazione del capitolo 139 continuano molte delle critiche nei confronti delle legittime scelte autoriali emerse nelle tavole conclusive.

Come abbiamo riportato qualche giorno fa, l'autore Hajime Isayama ha deciso di rispondere ad alcune delle critiche ricevute durante un'intervista tenuta da Kodansha stessa, casa editrice che pubblica Bessatsu Shonen Magazine, rivista sulla quale per più di undici anni è stata pubblicata l'opera. Isayama ha cercato di spiegare la difficoltà nel rappresentare in così poche pagine temi particolarmente complessi, riflettendo inizialmente sul confronto tra Eren e Armin, in cui lo storico amico del protagonista sembra avergli perdonato ogni terribile azione compiuta.

Il mangaka si è comunque detto profondamente dispiaciuto per la delusione di molti lettori, rimasti sorpresi dall'incompletezza della guerra e dalla sospensione di alcuni rapporti reputati fondamentali nel corso della storia. Va tuttavia sottolineato che un racconto del genere difficilmente avrebbe ottenuto un lieto fine, soprattutto per personaggi come Mikasa ed Eren, morto in seguito alle brutalità commesse, ucciso proprio da lei, destinata a vivere per sempre con il peso di aver perso la persona che amava.

Avendo letto le reazioni dei fan, riguardanti anche il rapporto tra Eren e Mikasa, Isayama ha promesso di aggiungere delle pagine al volume 34, che magari possano approfondire alcuni aspetti lasciati in sospeso. Ricordiamo che Isayama ha pubblicato un artwork per celebrare il finale, e vi lasciamo al fedele cosplay di Melissa Lissova dedicato a Mikasa.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3