L'Attacco dei Giganti: il live-action sarà fedele al manga?

L'Attacco dei Giganti: il live-action sarà fedele al manga?
di

Il mondo del cinema occidentale è pieno di live-action ispirati al mercato nipponico, ma non sempre questi lungometraggi ottengono l'effetto sperato. Dal disastro di Death Note firmato Netflix a Dragon Ball Evolution, i titoli che hanno fatto polemica sono veramente tanti. Ma quale futuro spetta al progetto Hollywoodiano de L'Attacco dei Giganti?

Qualora non ne foste a conoscenza, nel 2018 la Warner Bros ha confermato la produzione di un film made in USA de L'Attacco dei Giganti, il capolavoro di Hajime Isayama. Ad ogni modo, da allora, le informazioni arrivate sino a noi sono giunte appena col contagocce e tuttora il progetto è ancorato al mistero, nonostante conosciamo il nome del regista incaricato, Andy Mussetti (IT), e i produttori del film.

Recentemente, proprio uno di questi producer, Masi Oka, è stato intervistato da Comic Book in merito al futuro degli adattamenti hollywoodiani di titoli di origine nipponica. Grazie al lavoro con l'Attacco dei Giganti, dunque, Oka ha rivelato che "l'approccio al film sta rispettando il materiale originale". Solo così, aggiunge, è possibile creare un "film non soltanto per i fan", con il fine ultimo di incrementare la fan-base iniziale. Allo stesso modo, tramite questo processo è anche possibile migliorare i rapporti tra le troupe di Hollywood e i creatori originali per dare maggior reputazione al format del live-action.

Ad ogni modo, le sue parole sembrano ribadire con fermezza l'intento dello staff di rispettare il più possibile il lavoro di Isayama sensei, scrittore di una storia complessa che necessità di essere seguita secondo un filo conduttore per non creare un disastro. E se così fosse, dunque, possiamo non aspettarci eccessivi ritocchi che possano compromettere l'intero progetto. E voi, invece, che aspettative avete per questo film? Fatecelo sapere con un commento qua sotto.

FONTE: comic book
Quanto è interessante?
3