L'attacco dei Giganti: il nuovo capitolo rivela un doppio gioco

L'attacco dei Giganti: il nuovo capitolo rivela un doppio gioco
di

L'attacco dei Giganti di Hajime Isayama è sempre pronto a sorprendere i fan, giocando con i suoi personaggi. Nel capitolo 115 abbiamo visto gli esiti dell'infiltrazione militare di Pieck, il gigante carro, la quale è arrivata ad Eren con successo. Il capitolo di questo mese svela qual è lo scopo della sua infiltrazione e del perché cercasse Eren.

Dopo aver accoltellato, sulle ultime pagine del numero dello scorso mese, la guardia che accompagnava Eren, Pieck punta la pistola contro il protagonista. Lo scambio di battute tra i due fa capire però che in realtà dietro le intenzioni della donna c'è ben altro. Infatti, dopo aver desistito dal convincere ad arrendersi, la posseditrice del potere del gigante carro si arrende a sua volta, dichiarando che il suo vero scopo in realtà è liberare gli eldiani e, specialmente, far vedere a suo padre malato il mondo nuovo in cui possono vivere in pace.

Addirittura Pieck si spinge così in là da dirsi pronta ad obbedire ad ogni suo ordine, incluso lo schiacciare ogni marleyano. Per convincere Eren a fidarsi, gli chiede di andare sulla terrazza della caserma militare dove si trovano in modo tale da potergli indicare il luogo in cui sono nascosti i suoi alleati. Una volta arrivati sul terrazzo, però, il doppio gioco di Pieck viene svelato: infatti la ragazza non ha mai avuto l'intenzione di vendere i suoi compagni, nonostante sappia che non ci si può fidare di Marley, attirando Eren in una trappola orchestrata con l'aiuto di Galliard.

Il capitolo 116 di L'attacco dei Giganti ha inaugurato una battaglia nuova e mai vista sul territorio di Paradiso che potrebbe portare a una guerra definitiva e conclusiva dell'intera storia del manga.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
1