L'Attacco dei Giganti: il nuovo capitolo svela le trame di Zeke

L'Attacco dei Giganti: il nuovo capitolo svela le trame di Zeke
di

Mentre il volume 29 di L'attacco dei Giganti si mostra in un teaser trailer pubblicitario, sulla rivista Bessatsu Shonen Magazine da pochi giorni è andata in scena la fase narrata nel capitolo 120, che hanno narrato il prosieguo di quegli eventi che hanno sconvolto i piani di Zeke Jaeger alla fine del capitolo 119 del mese di luglio.

La decapitazione di Eren ad opera di Gabi ha lasciato tutti di stucco il mese scorso, ma stavolta Hajime Isayama prepara un capitolo di L'attacco dei Giganti che ci trasporta in tutt'altra dimensione. Zeke Jaeger, dopo essere resuscitato per opera di Ymir, si è ritrovato in un luogo che ha chiamato "l'incrocio dei sentieri", in cui è tornato dopo aver toccato la testa di Eren prima che toccasse il suolo.

Sembra che Zeke e il protagonista siano stati lì per due tempi molto differenti, infatti Zeke rivela di essere stato lì per moltissimo tempo, in attesa che il fratellastro si risvegliasse. Si fa trovare incatenato e quasi senza possibilità di muoversi, pregando Eren di attuare il piano che avevano deciso di effettuare insieme. Alla risposta negativa di Eren, però, il possessore del Gigante Bestia rivela di essersi voluto fidare di lui, ma che sapeva di come il tradimento fosse ancora possibile.

Zeke ritiene che il comportamento di Eren sia dovuto a un indottrinamento del padre e sfrutta i suoi poteri di gigante dal sangue reale ma senza l'obnubilazione del potere del Gigante Originale per manipolare Ymir e imprigionare Eren. In questo modo, Zeke fa capire di non essersi mai fidato fino in fondo di Eren, nonostante gli voglia bene, come testimoniato dal fatto che il protagonista viene lanciato nei ricordi di vita di Grisha Jaeger.

L'Attacco dei Giganti 121 arriverà su Bessatsu Shonen Magazine #10 a settembre e celebrerà il decimo anniversario del manga.

Quanto è interessante?
2