L'Attacco dei Giganti: l'opera di Isayama meritava un finale diverso? Discutiamone

L'Attacco dei Giganti: l'opera di Isayama meritava un finale diverso? Discutiamone
di

La conclusione dell'Attacco dei Giganti con l'uscita del capitolo 139 ha segnato la fine di un'epoca nel mondo dei manga. L'opera di Hajime Isayama ha conquistato milioni di lettori in tutto il mondo, diventando un vero e proprio fenomeno mediale, e a poco più di un giorno dal finale, la community si chiede se avrebbe meritato un finale diverso.

L'ultimo arco narrativo della storia ha mostrato il tradimento di Eren Jaeger nei confronti dei suoi compagni dell'Armata Ricognitiva e del suo fratellastro Zeke, tutto per ottenere il potere del Gigante Progenitore e usare quest'ultimo per i proprio, apparentemente egoistici e terribili, obiettivi. Grazie alle sue nuove capacità Eren ha scatenato il Rumbling, liberando i Giganti dalle mura di Paradis per farli letteralmente marciare sulla superficie del mondo.

Questo ha portato ad un'alleanza tra i suoi compagni e le forze militari di Marley, tra cui si trovano Reiner, Annie, Gabi, Falco e Pieck. Nella strepitosa e sanguinosa battaglia finale, Mikasa riesce a raggiungere Eren, che le chiede di ucciderlo, recidendogli la testa e separandolo definitivamente dal Gigante Progenitore. Nel capitolo 139 si scopre che la morte di Eren, e la conseguente distruzione del Progenitore, hanno causato la sparizione dei Giganti dal mondo, ridonando a ciascuno la sua forma umana.

Le rivelazioni di Eren, e i suoi veri piani elaborati in totale riservatezza, hanno effettivamente reso i suoi amici, e i guerrieri di Marley, degli eroi, ma ciò non è servito a fermare i conflitti tra Paradis e Marley, avendo innescato nuove incertezze sulla vera scomparsa della razza dei Giganti. Il finale ha indubbiamente creato una divisione della community, tra chi ha apprezzato l'amara e inevitabile fine di un'opera che sin dall'inizio è stata caratterizzata da una brutalità diretta e sorprendente in alcune occasioni, e chi invece avrebbe preferito numerosi approfondimenti su molti degli aspetti presentati nel corso dei capitoli, e che hanno aiutato ad espandere il già complesso worldbuilding d

E voi cosa ne pensate? Siete rimasti sorpresi per la rapidità delle tavole conclusive, oppure avete apprezzato la conclusione di Isayama? Fatecelo sapere con un commento qui sotto. Ricordiamo che un fan ha elaborato una teoria con protagonisti Eren e Historia, e vi lasciamo alla nostra videorecensione dell'Attacco dei Giganti.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2