L'Attacco dei Giganti: la particolare richiesta dell'autore allo staff dell'anime

L'Attacco dei Giganti: la particolare richiesta dell'autore allo staff dell'anime
di

Quando si adatta una storia come quella de L'Attacco dei Giganti, manga pubblicato da Hajime Isayama dal 2009 al 2021, bisogna fare molta attenzione. WIT Studio se n'è occupato per diversi anni, prima di lasciare il testimone a Studio MAPPA, che si sta invece occupando dell'ultima parte della storia con la quarta stagione suddivisa in tre parti.

Prima di cominciare la produzione dell'anime, naturalmente, lo studio ha iniziato a parlare con l'autore così da capire come quest'ultimo volesse l'adattamento. L'autore de L'Attacco dei Giganti, proprio in uno dei colloqui iniziali, fece una certa richiesta allo staff di WIT Studio.

Hajime Isayama lo rivela durante l'Anime NYC tenutasi negli scorsi giorni negli Stati Uniti d'America. Durante la fiera conferma che ha richiesto allo staff di WIT di disegnare adeguatamente il dispositivo di manovra tridimensionale. "Un esempio a cui penso di quando L'Attacco dei Giganti è diventato un anime. Quando hanno introdotto il dispositivo di manovra tridimensionale, io volevo che il design fosse migliorato nel momento in cui sarebbe diventato un anime. È stata questa una richiesta che ho fatto al team che ha lavorato all'anime".

Tuttavia, lo stesso Isayama rivela che c'è rimasto male successivamente per la scelta fatta: "Più avanti ho capito di aver fatto una richiesta molto difficile e quindi poi ci sono rimasto male". In sostanza, l'autore pensava di aver chiesto troppo al team dell'anime e di averlo sovraccaricato di richieste inutili, ma la resa di WIT Studio è stata certamente ottima.

Durante la stessa fiera, l'autore de L'Attacco dei Giganti ha rivelato altre informazioni sul suo percorso. Ad esempio, sapete chi è il personaggio preferito di Isayama?

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2