L'Attacco dei Giganti, è polemica in Malesia: Il Gigante di Eren indossa i boxer

L'Attacco dei Giganti, è polemica in Malesia: Il Gigante di Eren indossa i boxer
di

La censura è un fenomeno che da anni costringe le case editrici a correre ai ripari nei modi più disparati per non violare leggi o per non cedere alle lamentele dei genitori. In Malesia, il manga de L'Attacco dei Giganti è sottoposto a brutali, quanto esilaranti, metodi per evitare la "nudità".

Una casa editrice in Malesia è entrata nell'occhio del ciclone dei fan dopo che l'ultimo volume uscito in patria è stato caratterizzato da un livello di censura che ha compromesso lo spettacolo dello scontro tra il Gigante d'Attacco e il Gigante Martello, lo stesso che tra l'altro abbiamo ammirato recentemente nell'episodio 6 de L'Attacco dei Giganti 4. In calce alla notizia, infatti, potete dare un'occhiata a una delle tavole compromesse dall'editore che ha fatto molto discutere gli appassionati dell'opera.

il Titano di Eren e quello di Lara Tybur, infatti, indossano un paio di boxer che rendono ridicolo il loro confronto. Ciò vale per tutti i Giganti dalle "forme maschili", in quanto il Gigante Femmina è addirittura sottoposto ad una sorte peggiore con il corpo quasi interamente oscurato. Pare che comunque tale censura riguardi solo una casa editrice in particolare in Malesia, tuttavia le tavole incriminate hanno già fatto il giro del mondo suscitando l'ilarità della community.

E voi, invece, cosa ne pensate di questo grado di censura? Ma soprattutto, quanto donano i boxer al Gigante d'Attacco? Diteci cosa ne pensate con un commento qua sotto.

Quanto è interessante?
0