L'attacco dei Giganti stagione 3: lo scorso episodio ha censurato una scena del manga

L'attacco dei Giganti stagione 3: lo scorso episodio ha censurato una scena del manga
di

Fin dal primo episodio della serie, L'attacco dei Giganti ha mostrato una grossa dose di sangue e brutalità, senza risparmiarsi scene brutali. Nonostante tutto, è pur sempre trasmesso in TV e pertanto molte scene vengono evitate o censurate rispetto a quelle mostrate nel manga di Hajime Isayama. Nello scorso episodio c'è una di queste.

L'episodio 20 di L'attacco dei Giganti stagione 3 ha rivelato le origini di Grisha e tutto ciò che c'era da sapere per capire chi è il vero nemico dell'umanità all'interno delle mura. Assistiamo quindi al flashback del padre di Eren Jaeger che spiega tutta la propria storia dall'infanzia fino al momento in cui fu tradito dal suo stesso figlio Zeke e portato su Paradiso.

Durante questa fase, sul finire dell'episodio, è presente una scena che però nella serie fumettistica era molto più macabra e brutale. Infatti, mentre Grisha si dispera per non essere gettato in pasto ai giganti, il lì presente Kruger getta oltre il muro il generale Gross di Marley che si ritrova faccia a faccia con il gigante che aveva creato poco prima.

Mentre nel manga vengono mostrate vignette con un primo piano sul gigante che divora la faccia di Gross, nell'anime non c'è traccia di questa scena e vediamo infatti solo la fine di questo processo, con il corpo del marleyano sventrato per metà. L'episodio ha poi proseguito verso il finale, mostrando la reale identità di Kruger, ovvero il Gufo e possessore del potere dei Giganti.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
3