L'Attacco dei Giganti: la statua di Levi è realtà, Isayama: "Onorato, gli devo molto"

L'Attacco dei Giganti: la statua di Levi è realtà, Isayama: 'Onorato, gli devo molto'
di

Lo scorso 6 marzo, Levi si è unito a Eren, Mikasa e Armin nella città di Hita, luogo in cui è nato e cresciuto l'autore Hajime Isayama. Il governo cittadino, infatti, ha inaugurato la seconda statua dedicata a L'Attacco dei Giganti dopo quella dello scorso novembre, ritraendo questa volta il capitano della squadra d'élite dell'Armata Ricognitiva.

La statua avrebbe dovuto essere completata la scorsa estate, ma a quanto pare il Covid ha rallentato i lavori e ha fatto slittare la presentazione al pubblico allo scorso weekend. Il design è stato curato dallo stesso Hajime Isayama, che ha commentato così il risultato finale: "Sono felice e onorato. Levi è uno dei personaggi più amati dai fan del manga e mi ha aiutato a fare crescere la popolarità de L'Attacco dei Giganti per tutto questo tempo. Sono in debito con lui e gli devo tutta la mia gratitudine. Spero sia soddisfatto quanto lo sono io".

Il governatore di Hita ha affermato che "Levi proteggerà la città" così come Eren, Armin e Mikasa. Gli abitanti sono stati i primi a richiedere che l'opera di Isayama fosse omaggiata in qualche modo, visto che il successo de L'Attacco dei Giganti ha fatto registrare un'importante crescita sul fronte del turismo.

E voi cosa ne pensate? Vi piace? Fatecelo sapere con un commento! Noi intanto ne approfittiamo per ricordarvi che solo un mese ci separa dall'uscita del capitolo finale de L'Attacco dei Giganti, e che il prossimo 28 marzo dovremo ricevere nuove informazioni sulla conclusione dell'adattamento anime.

Quanto è interessante?
2