L'Attacco dei Giganti: uno stunt replica le acrobazie dei personaggi

di

Sin dalla loro comparsa, i giganti hanno rappresentano una minaccia contro la quale l'uomo non avrebbe mai potuto competere, almeno sul piano fisico. Tuttavia, grazie a una buona dose di ingegno e all'inevitabile istinto di sopravvivenza, la società de l'Attacco dei Giganti ha ideato dei dispositivi in grado di abbattere i famelici titani.

L'Armata Ricognitiva si serve di questi congegni sia per battere in ritirata, in caso di emergenza, sia per sfrecciare intorno ai nemici e colpirli a morte mirando alla loro zona franca. Uno youtuber è riuscito nell'impresa di ricreare le prorompenti movenze dei personaggi, operando un confronto tra le sequenze dell'anime e i suoi tentativi di replica.

Non è la prima volta che il creator, Nick Pro, si cimenta in queste sfide, avendo già realizzato dei video su alcune delle opere più in vista del mondo dell'animazione - come Naruto, Dragon Ball e Demon Slayer.

Ma ritornando a l'Attacco dei Giganti, le ultime notizie inerenti alla quarta stagione non sono confortanti. Infatti, alcune emittenti televisive giapponesi - che in precedenza includevano la serie dello Studio Mappa nella loro programmazione - ne hanno tolto ogni riferimento.

L'anime, come avrete capito, era stato inizialmente inserito tra le serie che sarebbero dovute andare in onda questo autunno, ma con un repentino cambiamento è stato rimosso da qualsiasi catalogo. Per eventuali conferme su un possibile posticipo, attendiamo una comunicazione ufficiale.

L'Attacco dei Giganti: annunciato un nuovo spin-off su Armin. Analisi del trailer e aspettative sul finale della quarta stagione de l'Attacco dei Giganti.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2