L'Attacco dei Giganti: la teoria del loop temporale è valida? Risponde l'editor

L'Attacco dei Giganti: la teoria del loop temporale è valida? Risponde l'editor
di

La conclusione dell'Attacco dei Giganti ha fatto emergere moltissimi dubbi, re domande, nonostante Isayama abbia cercato anche con delle tavole aggiuntive di definire nel miglior modo possibile la conclusione della drammatica storia di Eren e compagni. Tra le teorie più diffuse vi è quella del loop temporale, su cui si è espresso anche l'editor.

Dopo aver rivelato quali sono state le parti più complesse da scrivere e portare a termine dell'opera, e aver discusso riguardo la scelta di far sopravvivere il capitano Levi, l'editor Shintaro Kawakubo ha risposto in maniera piuttosto vaga.

"Credo che la teoria del loop temporale fosse una delle cose di cui Isayama era preoccupato. Dal primo capitolo, c'era una descrizione che mi ha fatto pensare ad un loop, ma se fosse stata davvero presa come un loop, qualcuno sarebbe deluso." con queste parole Kawabuko ha parlato della teoria in questione, continuando: "Comunque, mentre la storia del progenitore Ymir continua ad essere rivelata, ci sono cose che non possono essere cambiate, o piuttosto ci sono cose che esistono come un potere."

Considerando poi le possibili reazioni e interpretazioni da parte della community l'editor ha ammesso: "Ma poi come si sentirebbe il lettore se ciò viene trattato come se fosse un loop? Se sia un loop o no, mi chiedo cosa succederà se le persone pensano che sia effettivamente così, o se è giusto che lo pensino? Non posso dire che si tratta di un loop, né posso smentirlo. Spetta ai lettori decidere."

Una risposta poco chiara e parzialmente soddisfacente, considerato il finale stabilito con le tavole aggiuntive. Fateci sapere cosa ne pensate della questione con un commento qui sotto. Ricordiamo che la serie in Francia ha venduto più di 1 milione di copie, e vi lasciamo ad un fedelissimo cosplay di Erwin Smith.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1